Letta si ricordi che il Pdl non è il suo partito

Letta dovrebbe essere così cortese da tenere a mente che il PdL, pur sostenendo la sua azione di governo, non è (ancora) il suo partito. Sarebbe anche bene che tenesse a freno il desiderio suo e del Pd di vedere Berlusconi condannato per via giudiziaria e archiviato per via politica“. Deborah Bergamini congresso ppe bucarest 2012

Lo afferma Deborah Bergamini (PdL) che aggiunge: “Nel nostro ‘travaglio’, come lo definisce Letta, sono sicura che tutti abbiamo bene a mente che il Presidente Berlusconi è stato ed è l’unico artefice del successo del centrodestra italiano. Successo grazie al quale Letta non governa da solo ma con noi“.

***

Potrebbe interessarti anche:

Bene questioni sollevate da Fitto, no subalternità a Pd

Berlusconi: su voto palese è festival ipocrisia

Berlusconi: voto Giunta fa prevalere odio e vendetta su legge

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: