Sbarchi non sono solo un problema italiano, parole Malmstrom sbagliate

barconi-400x215Dalle parole del commissario europeo per gli Affari interni, Cecilia Malmstrom, emerge ancora una volta la mentalità con cui è sempre stato affrontato il tema dell’immigrazione a livello comunitario: l’Italia dovrebbe essere contenta per l’impegno degli altri Stati. In altre parole, gli sbarchi di persone disperate sulle nostre coste sono un problema italiano, e dobbiamo pure ringraziare per la buona volontà degli altri.

Quanto tempo dovrà passare e, soprattutto, quante tragedie dovranno ancora ripetersi prima che l’Europa capisca che le coste del Mediterraneo non sono più il confine di uno Stato, ma di tutta l’Unione? L’Italia non potrà ‘essere contenta’ fin quando gli sbarchi non saranno affrontati a livello comunitario in maniera strutturata. Mi auguro che il governo, già domani in occasione della riunione del Consiglio europeo sugli Affari interni, possa far capire una volta per tutte che questo approccio è sbagliato e che le risorse di cui si sta parlando non appaiono affatto sufficienti a fronteggiare in modo efficace l’emergenza nel lungo periodo“.

Lo dichiara in una nota la deputata di Forza Italia Deborah Bergamini, membro della Commissione Affari Politici del Consiglio d’Europa

3 commenti to “Sbarchi non sono solo un problema italiano, parole Malmstrom sbagliate”

  1. Non capisco come l’Italia non possa battere i pugni sul tavolo nei confronti degli altri stati, e far valere i suoi diritti di cooperazione, anche alla luce d’essere uno stato fondatore della Comunità Europea!

  2. Non si risolvono i problemi rimpallando le responsabilita’. L’Italia deve chiarire la sua posizione verso l’invasione di clandestini. Non e’ chiedendo risorse all’Europa (che poi sono sempre soldi nostri) per mantenere orde di clandestini, invasori che si risolve l’enorme problema dell’assalto alle nostre coste. FORZA ITALIA dica chiaramente come si pone verso l’immigrazione regolare (che non e’ piu’ sostenibile:500.000 immigrati disoccupati) e quella clandestina (gente totalmente sul groppone dei contribuenti). Per ora, solo la Lega Nord dice cose sensate e condivisibili in materia. Vogliamo continuare a vedere un numero sempre crescente di stranieri che ciondolano dalla mattina alla sera, chiedendo l’elemosina, rubando, spacciando ecc.?? Non c’e bisogno di altri spacciatori, venditori di accendini o rose, ambulanti abusivi e accattoni. Questa non e’ immigrazione sostenibile. Siamo stanchi di pagare per tutti. L’operazione Mare Nostrum non e’ altro che un costosissimo mezzo per metterci in casa altri nullafacenti sconosciuti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: