Ora legge elettorale non sia tela di Penelope

deborah bergamini coffee breakLa pronuncia della Corte Costituzionale mina le basi di questa legislatura e richiama la politica alla responsabilità, per arrivare il prima possibile ad un nuovo sistema di voto. C’è il rischio, concreto, che la riforma della legge elettorale diventi una ‘tela di Penelope’ da tessere di giorno e disfare di notte, prolungando il più possibile il dibattito. Una situazione che a qualcuno farebbe parecchio comodo, in virtù del duplice effetto di supportare la volontà di autoconservazione di governo e legislatura (con la legge risultante dalle indicazioni della Consulta non si può andare a votare) e di distogliere l’attenzione sui problemi irrisolti in campo economico e sociale. Noi vogliamo restituire al Paese un Parlamento pienamente legittimato ed un esecutivo forte, strumenti indispensabili per dare risposte vere e serie alle questioni urgenti che oggi si continuano a rinviare”.

Lo dichiara, in una nota, la deputata di Forza Italia Deborah Bergamini.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: