Sgomento per la morte di Angelo Rizzoli. Impegno perché giustizia non sia più confusa con persecuzione

Debora BergaminiLa morte di Angelo Rizzoli lascia sgomenti. Esprimo tutta la mia vicinanza e le più sincere condoglianze a Melania e a tutti i familiari di Angelo. L’accanimento giudiziario verso un uomo dalla salute già compromessa a causa di una malattia invalidante, considerato in grado di poter sopportare lo stato di detenzione pur in un momento di evidente e grave sofferenza fisica, ha portato alla conseguenza più estrema e drammatica.

E’ questa la giustizia dal volto umano e dal valore sociale che vogliamo? E’ questa la giustizia che deve rispettare i diritti fondamentali della persona? La dignitosa sofferenza di Angelo Rizzoli e della sua famiglia deve chiamare tutti noi ad un impegno sempre maggiore affinché in Italia la giustizia non sia più confusa con la persecuzione” . Lo dichiara, in una nota, la deputata di Forza Italia Deborah Bergamini

One Comment to “Sgomento per la morte di Angelo Rizzoli. Impegno perché giustizia non sia più confusa con persecuzione”

  1. Giustizia? Per lo stato chi lavora è aprioristicamente un ladro ed un evasore. Siamo governati da un sistema eletto che non fa il volere ed il benessere del popolo (l’unico al quale spetta la sovranità).
    Forza forconi!
    Non vogliamo abbandonare nostro paese per poter vivere e lavorare. Cacciamo questi usurpatori che per mantenere privilegi a 2-3 milioni di italiani ci costringono a chiudere aziende , fallire, suicidarci.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: