Legge elettorale: parità di genere sia concreta

Rispetto alla rappresentanza di genere, si può e si deve fare qualcosa in più di quanto attualmente previsto nella nuova legge elettorale. Come giustamente osservato da Mara Carfagna, l’alternanza tra i candidati è una conquista democratica che va consolidata, adeguandola ai meccanismi previsti dall’Italicum. In tal senso, aderisco con convinzione all’iniziativa di un emendamento volto ad assicurare una reale parità di genere tra i capilista, per far sì che la sempre maggiore partecipazione politica delle donne italiane sia una prospettiva concreta e non una buona intenzione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: