Agenda digitale, passato il mio emendamento al Destinazione Italia su tecnologia satellitare

agenda digitaleVia libera delle commissioni riunite Finanze e Attività produttive della Camera all’emendamento al decreto Destinazione Italia, presentato da Deborah Bergamini (Fi), che prevede di estendere gli incentivi a fondo perduto anche per quelle imprese che si dotino di kit satellitari per l’accesso alla banda larga.

In particolare, il provvedimento propone di modificare l’articolo 6 comma 1 del testo del decreto che è atteso ora al vaglio delle Camere in vista dell’approvazione definitiva, fissata entro e non oltre il prossimo 21 febbraio. L’emendamento, nel quadro delle misure volte ad abbattere il digital divide, è teso a favorire l’innovazione tecnologica delle piccole e medie aziende collocate in zone scarsamente servite dalle soluzioni terrestri. Per questo obiettivo, la disposizione propone di concedere i voucher dell’importo massimo di 10mila euro “anche per permettere il collegamento ad internet mediante la tecnologia satellitare, attraverso l’acquisto e l’attivazione di decoder e parabole, in quelle aree dove le condizioni geomorfologiche non consentano l’accesso a soluzioni adeguate attraverso le reti terrestri o laddove gli interventi infrastrutturali risultino scarsamente sostenibili economicamente o non realizzabili”. L’intervento ricalca lo spirito di un ordine del giorno del governo alla Legge di Stabilità approvato lo scorso dicembre su impulso della stessa Bergamini.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: