Caso Contrada: riforma della giustizia è indifferibile

Deborah Bergamini “Nemmeno due settimane fa, l’Italia è stata condannata dalla Corte europea dei Diritti dell’Uomo per l’elevato numero di cause pendenti in quelle sede: 14.400. E questo a causa di alcuni problemi ‘cronici’, come il sovraffollamento delle carceri e i tempi lunghissimi della giustizia. Ma c’è un altro lato oscuro del nostro sistema giudiziario: l’aspetto disumano. La sentenza di oggi della Corte di Strasburgo, che condanna l’Italia per violazione dei diritti umani, dando ragione a Bruno Contrada, è lì a dimostrarlo. Un uomo malato ha diritto ad essere curato, a prescindere da ogni altra valutazione. Qualunque sia il nuovo corso di questo governo e della legislatura, è indifferibile una riforma della giustizia che parta proprio dal rispetto della dignità umana”.

Lo dichiara, in una nota, la deputata di Forza Italia Deborah Bergamini, membro della delegazione parlamentare italiana al Consiglio d’Europa

One Comment to “Caso Contrada: riforma della giustizia è indifferibile”

  1. Se la voce parlamentare ha difficoltà a farsi sentire in merito alla riforma della giustizia,si rimetta ogni decisione nelle mani del popolo sovrano mediante un referendum.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: