Marò: Onu volta le spalle ai suoi valori fondanti. Governo non può restare in silenzio

marò“Nella premessa dello statuto dell’Onu è scritta a chiare lettere l’intenzione di ‘riaffermare la fede nei diritti fondamentali dell’uomo, della dignità e nel valore della persona umana’. E’ esattamente quello che gli abbiamo chiesto di fare nell’inaccettabile vicenda dei nostri due Marò, sentendoci rispondere da Ban Ki Moon che sono fatti nostri.

L’Onu sta voltando le spalle a due cittadini di un Paese libero detenuti da due anni senza incriminazione, su cui pende l’ipotesi di una surreale accusa di terrorismo. Sta voltando le spalle all’Italia, che contribuisce al suo bilancio per 115 milioni di dollari l’anno. E sta voltando le spalle alle sue ragioni fondanti. L’ennesima pagina nera, dopo anni di scandali e contraddizioni.

Il governo ci dica immediatamente cosa intende fare di fronte a questa pubblica e inaccettabile presa di distanze del segretario generale delle Nazioni Unite. Restare in silenzio non è ammissibile”.

One Comment to “Marò: Onu volta le spalle ai suoi valori fondanti. Governo non può restare in silenzio”

  1. Ritiriamo subito tutti i nostri militari da tutti i fronti!!Che se la veda l’ONU!Risparmiamo soldi e l’accusa di essere terroristi!Mandiamo una flotta aerea di elicotteri per sgomberare l’ambasciata in India dei marò e del personale diplomatico

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: