Ucraina: Ue faciliti dialogo tra le parti, no ritorno a guerra fredda

Deborah BergaminiLa guerra fredda è finita da più di vent’anni e non vogliamo certo tornare indietro. La crisi tra Russia ed Ucraina è una crisi europea, tra un paese, l’Ucraina, che ha aderito al Consiglio d’Europa ed un grande paese, la Russia, anch’esso membro del Consiglio d’Europa, che è il nostro più importante ‘vicino di casa’.

In questa crisi non è in gioco soltanto il destino della Crimea, ma la stabilità geopolitica del nostro continente e la capacità dell’Europa di parlare con una sola voce e svolgere un ruolo di facilitatore del dialogo tra le parti. Si tratta di evitare che la storia faccia dietrofront, tornando a dividere il nostro continente tra blocchi e fazioni, per continuare invece sul cammino intrapreso per la costruzione di un’area di pace, stabilità e prosperità in Europa”.

Lo dichiara, da Dublino, la deputata di Forza Italia Deborah Bergamini, vicepresidente del gruppo Ppe al Consiglio d’Europa

One Comment to “Ucraina: Ue faciliti dialogo tra le parti, no ritorno a guerra fredda”

  1. L’incapacità di risolvere un problema come la crisi tra Russia e Ucraina dimostra l’illusione e l’ipocrisia di credere che l’Europa sia unita e capace di parlare con una sola voce.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: