Renzi non faccia calcoli a spanne sulle coperture. No a nuove tasse

“Renzi: le coperture ci sono. Ma cita cifre indicative e fa calcoli a spanne. Di solito, quando i conti non tornano, si fanno quadrare con nuove tasse. Ma quando la pressione fiscale è già alle stelle, non c’è una tassa ‘buona’ da mettere e una ‘cattiva’ da togliere. C’è solo una spesa pubblica elefantiaca da aggredire”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: