Renzi rispetterà il patto. Bene, ma quale?

Renzi assicura il rispetto del patto da parte del Pd e del governo. Benissimo. Ma ci piacerebbe capire quale patto.
Se le regole non si cambiano insieme, ma viene proposto un pacchetto di riforme già pronto e dettagliato, e se non si segue neppure la precedenza che lo stesso Renzi aveva dato alla legge elettorale, allora di che stiamo parlando? Gli accordi del Nazareno prevedevano innanzitutto il completamento dell’Italicum, quindi l’avvio della riforma del Senato e del Titolo V, e il tutto in maniera concordata.
Renzi fa bene a non dubitare della nostra lealtà ai patti, ampiamente dimostrata in occasione del passaggio dell’Italicum alla Camera. Ma a questo punto delle due l’una: o Renzi ha siglato un accordo diverso da quello che risulta a noi, oppure le riforme presentate oggi sono solo una bozza, ampiamente modificabile in Parlamento con un percorso davvero condiviso.

One Comment to “Renzi rispetterà il patto. Bene, ma quale?”

  1. Quello che fa comodo a lui.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: