Def, male Imu e Tasi estese ai prossimi tre anni. Bene riconoscimento limiti Titolo V

Deborah Bergamini congresso ppe bucarest 2012Dal Def, e dal Pnr ad esso allegato, emergono molte delle criticità che abbiamo evidenziato in queste settimane“. Lo dichiara, in una nota, la responsabile comunicazione di Forza Italia, Deborah Bergamini. “Sul fronte delle tasse – prosegue la deputata -, l’imposizione sulla casa, che doveva avere carattere provvisorio, viene estesa ai prossimi tre anni, facendo così entrare in pianta stabile Imu e Tasi nel panorama delle tante, troppe tasse italiane“.

Apprezzabile, invece, secondo Bergamini, “l’aver messo nero su bianco i ‘limiti’ amplificati dalla riforma del Titolo V del 2001, anche se andrebbero definiti per quelli che sono davvero: disastri“. “E’ stato, infatti, a causa di quella riforma, votata a colpi di maggioranza dalla sinistra in prossimità di elezioni (poi perse), che la nostra spesa pubblica ha subito un’impennata, di pari passo con il moltiplicarsi della burocrazia” conclude Bergamini.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: