I socialisti europei si occupino dei problemi dei cittadini invece di strumentalizzare Berlusconi

Comprendiamo bene che durante una campagna elettorale possa succedere che qualcuno, allo scopo di ricavarne un vantaggio personale, tenti di estrapolare e decontestualizzare una frase, poche parole da un ragionamento più ampio di cui sono figlie, e strumentalizzare il tutto secondo le proprie piccole convenienze.
Durante il suo intervento oggi a Milano alla presentazione dei candidati di Forza Italia nella circoscrizione Nord-Ovest per le prossime elezioni europee, il presidente Silvio Berlusconi non intendeva assolutamente offendere il popolo tedesco, di cui ci onoriamo di essere amici. Sono stati piuttosto fraintesi il senso e lo spirito delle parole da lui pronunciate.
Siamo infatti tutti consapevoli di quanti tedeschi si siano battuti contro il nazismo, denunciandone i crimini e le atrocità, spesso pagando anche con il prezzo della propria vita e di quella dei propri cari. E siamo tutti grati ai governi tedeschi per quanto hanno lavorato in questi anni con lo scopo di realizzare il progetto di una grande Europa dove possano trionfare la cultura democratica e l’idea di libertà.
La famiglia dei socialisti europei dovrebbe occuparsi un pó meno di Berlusconi e un pó di più dei gravi problemi che affliggono i cittadini dell’Europa, nell’immjnenza di una scadenza elettorale importantissima che vede la sinistra in chiaro svantaggio. Farebbe così miglior servizio a se stessa e all’intelligenza degli europei.

One Comment to “I socialisti europei si occupino dei problemi dei cittadini invece di strumentalizzare Berlusconi”

  1. I tedeschi hanno negato i lager. Questa e’ storia, quindi stiano zitti i vari Shultz. Vorrei solo dire una cosa. ho sentito che in Forza Italia si parla delle pensioni minime, pensando che debbano essere aumentate. VOLETE METTERVI IN TESTA CHE CHI PERCEPISCE LA MINIMA HA VERSATO POCO E CHE MOLTI HANNO VERSATO POCO PERCHE HANNO EVASO TASSE E CONTRIBUTI???Allora, smettetela di parlare di alzare le pensioni minime. Si aiutino i veri incapienti (non gli evasori di contributi e tasse) attraverso la fiscalità’ generale come fanno gli altri paesi civili. La pensione e’ retribuzioni e differita non assistenza!!! BASTA METTERE INSIEME LE PERE CON LE MELE.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: