Riforme: il problema di Renzi si chiama Pd

Deborah Bergamini congresso ppe bucarest 2012Renzi dice che se ‘non gli fanno fare’ le riforme va a casa. Ma chi è che non dovrebbe fargli fare queste riforme? I professori? I gufi? O forse i benaltristi? Il ministro Boschi sostiene da giorni che la maggioranza ha i numeri per farcela da sola ma, evidentemente, questo non basta a tranquillizzare il premier. Non sarà che l’impedimento che Renzi vede, ma non ammette, si chiama Pd? In questo caso, avrebbe pienamente ragione a preoccuparsi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: