I paletti di Bruxelles sono macigni sulle promesse di Renzi

La denuncia di brogli da parte di Grillo è stata fatta con toni, come al solito, troppo sopra le righe. Va detto che, nel corso del tempo, questi addebiti sono stati sempre mossi contro il Pci e le successive sigle che ne sono derivate, come appunto il Pd, ma raramente hanno ottenuto una risposta in grado di ristabilire la verità dei fatti denunciati”.
Lo ha detto, intervenendo a Pomeriggio Cinque, la responsabile comunicazione di Forza Italia, Deborah Bergamini.
Resta il fatto che oggi è difficile recriminare contro una vittoria del Pd che è stata netta – prosegue la deputata -, si tratta piuttosto di saperla comprendere. Con questo voto, Renzi si è fatto carico di una enorme responsabilità. Sappiamo come è arrivato a Palazzo Chigi e conosciamo il modo in cui ha disseminato di promesse questo primo periodo di governo. Ci sarebbe da preoccuparsi, e molto, se i risultati non dovessero corrispondere alle aspettative che sono state create, anche facendo leva sui problemi e sulle paure degli italiani. In questo certo non aiutano i paletti messi dall’Ue: viste le raccomandazioni di Bruxelles, che gravano come un macigno sulle promesse del premier, Renzi farà molta fatica a tradurre le sue parole in fatti”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: