Da Andor ennesima conferma che su caduta governo Berlusconi nel 2011 va fatta chiarezza

Dal commissario Ue Laszlo Andor viene ancora una nuova spiegazione delle ragioni che, nel 2011, hanno portato alla fine del governo Berlusconi.
In questo caso, si parla in modo inquietante di ‘sostituzione’ di due esecutivi, quello italiano e quello greco, con governi tecnici. Come se si trattasse di una grande gioco di società, in cui qualcuno decide le mosse senza alcuna cura per la sovranità nazionale e la volontà popolare.
Al di là delle inesattezze di Andor sull’operato del governo Berlusconi, che sì voleva cambiare le regole dell’Europa (e questo è un vanto), ma le ha comunque rispettate, questa ennesima versione della storia rafforza ulteriormente la nostra richiesta di chiarimenti. La commissione d’inchiesta diventa sempre più urgente.

One Comment to “Da Andor ennesima conferma che su caduta governo Berlusconi nel 2011 va fatta chiarezza”

  1. bisogna trovare iil modo per ripristinare la volontà popolare altrimenti è inutile lamentarsi continuamente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: