Bene ok tedesco a flessibilità su patto di bilancio. Certo, che strano tempismo…

Registriamo con favore, ma anche con curioso stupore, il cambio di rotta di Berlino in tema di flessibilità del patto di bilancio. È strano, infatti, che questo ripensamento sul dogma dell’austerità, che solo due anni e mezzo fa sembrava impossibile, ora arrivi quasi inaspettato.
Siamo certi che la battaglia del Presidente Berlusconi durante il suo ultimo governo e poi il nostro impegno dall’opposizione contro le politiche rigoriste e il loro impatto devastante sulla nostra economia reale, abbiano giocato un ruolo importante per arrivare alla novità di oggi.
In caso contrario, significherebbe ammettere l’esistenza di una flessibilità ‘ad personam’, per cui è ancora una volta il dominus tedesco a scegliere, in base a valutazioni meramente soggettive e personali, chi assecondare e chi no.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: