Vilipendio: a una settimana dalla sentenza per Storace il silenzio del governo sconcerta

Deborah BergaminiManca una settimana alla sentenza che potrebbe decretare il carcere per Francesco Storace, accusato di vilipendio al Presidente della Repubblica. I giorni passano nell’indifferenza di chi potrebbe risolvere questa assurda situazione con un provvedimento che, evidentemente, assume sempre più i connotati di necessità e di urgenza.

Tanto più tenuto conto che Storace ha già avuto un chiarimento con il Capo dello Stato. Siamo di fronte ad uno snodo fondamentale per tutelare la libertà di espressione ed evitare che un esponente politico votato dai cittadini italiani venga punito con la peggiore delle pene per un reato dal forte sapore anacronistico. Il silenzio del governo sconcerta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: