La provocazione e l’imposizione dell’accoglienza sono l’esatto contrario della cultura dell’integrazione

La provocazione e l’imposizione dell’accoglienza sono l’esatto contrario della cultura dell’integrazione.

In un momento in cui la tensione sociale è alta e la convivenza pacifica è a rischio, atteggiamenti superficiali, come quello del governatore della Toscana Rossi, che banalizzano un problema importante, sono l’esempio di quello che le istituzioni non devono fare.

Basta con il dannoso propagandismo da due soldi della sinistra!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: