Verhofstadt superi la sua ossessione per Berlusconi

Se nemmeno in un intervento che ha come argomento le misure contro il terrorismo, per di più in un momento così drammatico, Verhofstadt riesce ad evitare di citare Berlusconi, con il pessimo gusto che gli è proprio, vuol dire che ha davvero un problema. L’incapacità dell’esponente belga di superare la sua ossessione per non essere stato sostenuto da Silvio Berlusconi nelle sue velleità di alti incarichi comunitari la dice lunga sul livello di certa classe dirigente e sul perché l’Europa non riesca a fare un salto di qualità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: