Regionali: Centrodestra unito è maggioranza, lavoriamo perché moderati tornino a votare

I risultati di queste elezioni confermano la validità di ciò che Silvio Berlusconi sostiene da tempo e ha ribadito anche durante tutta la campagna elettorale: se unite e attivamente impegnate, le forze alternative alla sinistra sono amplissima maggioranza nel Paese. Resta, tuttavia, un ‘ma’ che è rappresentato da quell’italiano su due che non è andato a votare. 

È la riprova della delusione, o meglio della rassegnazione dei moderati italiani. Perché è indubbio che a rifugiarsi nel non voto sono proprio i tanti elettori italiani moderati ed è altrettanto chiaro che gli equilibri interni sono nelle loro mani: solo questi elettori possono modificare la situazione politica che si è delineata decidendo di tornare alle urne. Il nostro impegno, allora, è davvero una crociata di democrazia e di libertà, lo scopo è consentire alla maggioranza numerica moderata di acquistare consapevolezza delle sue responsabilità e del ruolo che deve svolgere per dare al Paese un futuro diverso e migliore da quello offerto da questa sinistra.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: