Governo non scarichi su regioni e comuni il peso della sua inefficacia in Europa

Sull’immigrazione ormai è il trionfo del paradosso: il governo si rivolta contro l’iniziativa congiunta di Lombardia, Liguria e Veneto ma continua ad accontentarsi delle timide rassicurazioni dell’Europa, sentite e risentite, sul sostegno al nostro Paese. Quello che stanno facendo i governatori di centrodestra è semplice: ascoltano i cittadini e rispondono alle loro richieste. Se il governo avesse fatto lo stesso, non saremmo arrivati a questo punto. 

L’accoglienza e l’integrazione, parole dietro cui continua a trovare riparo il fallimentare modello di assistenzialismo e multiculturalismo della sinistra, non sono una favola ma un percorso messo già a serio repentaglio dalla ‘non gestione’ dei flussi migratori. Perciò, è inutile che si continui furbescamente a ribaltare i termini della questione, perché non è l’iniziativa delle tre Regioni a rendere meno credibile la nostra azione in Ue ma è questo governo che vorrebbe scaricare su regioni e comuni il peso dell’inefficacia politica dell’esecutivo in Europa.

One Comment to “Governo non scarichi su regioni e comuni il peso della sua inefficacia in Europa”

  1. Non dobbiamo permettere che navi dell’UE scarichino sulle nostre coste gli immigrati raccolti nel Mediterraneo!Loro li hanno salvati?Loro se li tengano!…come già stiamo facendo noi…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: