Migranti: chiusura frontiere paesi europei trasformerebbe Italia da fermata temporanea a capolinea del flusso migratorio. Governo si impegni per evitarlo

Debora BergaminiSiamo fortemente preoccupati che si stia andando progressivamente verso la chiusura delle frontiere dei paesi europei. Se ciò avvenisse, sarebbe una sciagura per il nostro Paese perché significherebbe la permanenza a tempo indeterminato in Italia di tutti i migranti ora presenti sul nostro territorio.
Avevamo salutato con soddisfazione la richiesta avanzata dal presidente Juncker a che tutti i Paesi membri della UE si assumessero la responsabilità sulla questione  dei profughi. D’altro lato, però, il problema dei migranti economici resta ancora irrisolto e quindi interamente a carico nostro. È pertanto necessario che il governo si impegni per impedire che questi iniziali segnali di chiusura delle frontiere da parte di alcuni Stati si tramuti da espediente occasionale in misura strutturale, perché altrimenti l’Italia si trasformerebbe da fermata temporanea a capolinea del flusso migratorio.

One Comment to “Migranti: chiusura frontiere paesi europei trasformerebbe Italia da fermata temporanea a capolinea del flusso migratorio. Governo si impegni per evitarlo”

  1. Occorrono nuove idee da parte nostra.Con il colonialismo l’Europa ha preso dall’Africa.Con l’immigrazione è ora che paesi come Francia e Gran Bretagna che più hanno beneficiato sfruttando i territori del continente nero,comincino a dare.Come?Lo decida il Parlamento di Strasburgo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: