Isis: governo è ‘re tentenna’ indeciso a tutto, mentre servono azioni tangibili

Deborah BergaminiAl di là delle ovvie considerazioni che Isis è il male e va combattuto, il Governo ci sembra indeciso a tutto, una sorta di “re tentenna” incapace di assumere iniziative in un senso o nell’altro.
Alla luce di ciò che sta avvenendo in Siria sarebbe opportuno che il Governo informasse compiutamente il Parlamento (non bastano due minuti al question time) e il Paese sulle sue intenzioni, ovvero se e in che misura si sta adoperando presso gli organismi internazionali affinché si costituisca una coalizione contro l’Isis e con che mezzi e risorse intende supportare la medesima. Mai come in questo caso, non bastano le parole ma occorrono azioni tangibili.

One Comment to “Isis: governo è ‘re tentenna’ indeciso a tutto, mentre servono azioni tangibili”

  1. Ad oggi, che sappia, la Turchia insiste a fornire ampio appoggio logistico ai miliziani islamici. Non è un segreto, lo sanno anche i sassi. Il problema è che Italia e Turchia stanno assieme in quella simpatica combriccola chiamata Nato; questo chiarisce molto bene il nostro effettivo posizionamento strategico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: