Riforme, dopo il referendum o elezioni anticipate o nuovo governo

Deborah BergaminiDopo il referendum sulla riforma costituzionale, comunque vada a finire, lo scenario politico cambierà radicalmente: molto probabilmente o ci sarà un nuovo governo o si andrà al voto. Se gli italiani dovessero confermare il ddl Boschi, allora sarà interesse del premier andare ad elezioni anticipate per sbarazzarsi della sinistra interna del suo partito e della maggior parte dei centristi. Se la riforma invece dovesse essere bocciata, come crediamo e auspichiamo nell’interesse della democrazia italiana, va da sé che un secondo dopo Renzi si dovrà presentare al Colle per le dimissioni. Sarà a quel punto prerogativa del presidente Mattarella valutare se sussistano le condizioni per un nuovo governo o, in caso contrario, sciogliere le Camere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: