Russia, da sanzioni ricadute politiche negative

Bergamini cebtro studi americaniLe sanzioni alla Russia hanno causato pesanti ricadute negative. Non solo dal punto di vista economico, un aspetto comunque fondamentale soprattutto per quanto riguarda l’Italia, ma anche da quello politico. Uno su tutti: la delegazione della Russia non partecipa più alle riunioni e ai lavori dell’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa. Ora il Consiglio d’Europa raccoglie i rappresentanti di 47 Stati membri, tra cui la stessa Russia e l’Ucraina. E’ un luogo di confronto, anche acceso, e proprio per questo efficace. Non avere più, in quel consesso, la voce della Russia e, quindi, aver perso un luogo ed una possibilità di mediazione politica è, a mio parere, una ricaduta molto negativa delle sanzioni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: