Bruxelles, il Belgio ha sottovalutato la pericolosità dei terroristi

Deborah BergaminiSpiace rilevare come appaia sempre più evidente la sottovalutazione da parte delle autorità belghe della pericolosità dei terroristi. Khalid El Bakraoui, il kamikaze che si è fatto esplodere all’interno della stazione della metropolitana di Maelbeek di Bruxelles, è transitato in Italia nell’estate del 2015 prima di recarsi in Grecia senza che nessuno lo abbia fermato poichè sembra che dal Belgio non sia arrivata alcuna segnalazione al riguardo. Eppure El Bakraoui  era già conosciuto alle forze dell’ordine belghe. Siamo in guerra contro terroristi addestrati e spietati e non possiamo certo affidare la nostra difesa e l’incolumità dei cittadini al caso: occorre intensificare il raccordo fra i Servizi di intelligence europei affinché falle di questo tipo non abbiano più a verificarsi in futuro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: