Istat, Renzi dice numeri a caso sui posti di lavoro

Deborah Bergamini ascolta

Luogo che va, numero che dice. Renzi a seconda di dove parli dice cifre diverse sui posti di lavoro che grazie al suo Governo sarebbero stati creati. Il 21 febbraio scorso, nel corso dell’assemblea del Pd, Renzi ha detto che in un anno i posti di lavoro sono aumentati di 764mila unità. Poi evidentemente ci ha ripensato ed ha abbassato il tiro e, durante il “Matteo risponde” di tre giorni fa, ha parlato di 400 mila posti di lavoro, in due anni e non più in uno. Oggi l’Istat ha rivisto ancora di più al ribasso la cifra, parlando di 186 mila occupati in più nel 2015 rispetto all’anno precedente. Insomma il presidente del Consiglio distorce i numeri reali a suo piacimento ma la cosa più grave è che molti organi di informazione, anche del servizio pubblico, glielo consentano senza obiettare.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: