Referendum, con Sì e Italicum aumentano costi politica

referendumChi ha detto che la riforma costituzionale fa diminuire i costi della politica? Con il Sì al referendum e l’Italicum il partito che vince potrebbe aumentarsi il finanziamento pubblico a suo piacimento. Secondo l’articolo 64 della Costituzione la Camera adotta il proprio Regolamento a maggioranza assoluta dei suoi membri ma, se in ogni Legislatura fino ad oggi è stato necessario l’accordo di più partiti per modificarlo, nella prossima Legislatura con l’Italicum un solo partito avrà da solo la maggioranza assoluta dei deputati e la possibilità di cambiare come vuole tale Regolamento. Potrebbe ad esempio decidere di triplicare il contributo finanziario, con i soldi pubblici, dovuto ai gruppi parlamentari o stabilire addirittura che abbia diritto a questo finanziamento solo il gruppo parlamentare del partito che ha vinto le elezioni. Insomma, con questa riforma costituzionale e l’Italicum chi vince si prende tutto: oltre alla democrazia anche la cassa e sarebbe tutto formalmente ineccepibile, anche se politicamente illiberale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: