Governo, dopo un anno nessuna risposta ai risparmiatori truffati

forza-italia

Il 23 novembre del 2015 entrava in vigore il cosiddetto decreto salva-banche, che fece perdere nel giro di una notte i risparmi a migliaia di famiglie e fece venir meno la fiducia dei cittadini verso il sistema bancario, perché da quel giorno non hanno più considerato al sicuro i soldi messi in banca.

Dopo un anno abbiamo assistito alle false rassicurazioni del Governo e alle vere angosce dei piccoli risparmiatori truffati, i quali aspettano ancora rimborsi e risarcimenti mentre il Parlamento aspetta ancora l’istituzione della commissione d’inchiesta sul sistema bancario, chiesta da Forza Italia ma boicottata dai partiti della maggioranza a cominciare dal Pd.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: