Referendum, nei Tg poco spazio per le ragioni del No

grafica-tempi-tg

Abbiamo messo a confronto i tempi di antenna del Sì e del No sui Tg nazionali, partendo dai dati ufficiali forniti dall’Agcom. Ebbene, c’è una sproporzione del tempo concesso al Sì rispetto a quello dato al No. Sui Tg della Rai, ad esempio, al Sì è stato dato l’11,9 per cento del tempo in più rispetto al No, così come su Sky il 12,5 per cento di tempo in più al Si rispetto al No, e su La7 il 16,9 per cento in più di spazio concesso al Sì rispetto al No. Infine non servono neppure i dati ma basta semplicemente fare un po’ di zapping fra i canali per capire che il politico più presente in Tv è il premier Renzi: quello che dice di non voler personalizzare il referendum è invece su tutte le tv, e le radio, a fare propaganda per il Sì. Anche per questo è importante domenica andare a votare, e votare No.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: