Referendum: adesso parte la sfida del centrodestra

bergamini_referendumIl referendum ci consegna un esempio importante da seguire, e che dobbiamo tenere bene in mente, in attesa che si arrivi alla sfida elettorale in cui non ci saranno più 2 fronti, quello del Sì e quello del No, ma tre poli: il centrodestra, la sinistra e il M5S.

Il dato più importante è la grande partecipazione popolare visto che tanti cittadini, nonostante si sia trattato di un referendum senza la necessità del raggiungimento di un quorum, sono ritornati alle urne. E’ una notizia positiva non solo perché il voto è sempre la massima espressione democratica, ma anche perché ciò avviene dopo alcuni anni in cui i cittadini si sono allontanati dalla politica poiché stanchi di un trasformismo senza precedenti, di premier non scelti dal popolo, di promesse mancate. Hanno deciso di ritornare ad essere protagonisti del loro futuro e di farlo insieme a noi. Ciò vuol dire che quando ci si muove nella stessa direzione, e verso obiettivi chiari, Forza Italia e il centrodestra sono capaci di mobilitare l’elettorato e di vincere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: