Banche: il decreto del Governo non salva i risparmiatori ma i banchieri

bergamini_banche

Con i nomi delle riforme e delle leggi la sinistra gioca con le parole, perché i titoli sono assai diversi dal contenuto delle medesime. Un po’ come il quesito referendario del 4 dicembre scorso che faceva promesse che in realtà non poteva mantenere. Qui non siamo in presenza di un decreto del Governo che salva il risparmio, ovvero i risparmiatori, ma salva i banchieri, ovvero chi ha amministrato gli istituti di credito in maniera fallimentare e in contiguità, si pensi al Monte dei Paschi, con il Pd. I risparmiatori, invece, ad esempio quelli delle 4 banche salvate dal Governo Renzi, fra cui Banca Etruria, stanno ancora aspettando di essere rimborsati. Quindi occorre chiamare le cose con il loro nome: il Governo intende creare altro debito pubblico e farlo pagare a tutti i cittadini.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: