M5S, Grillo silenzia i suoi parlamentari

m5sIn un movimento che professa la partecipazione dal basso e la democrazia diretta, in cui uno dovrebbe valere uno, è alquanto paradossale che gli unici che non contano nulla e che non possono esprimere liberamente le proprie opinioni siano gli eletti in Parlamento. Inimmaginabile un governo 5 stelle in cui il premier e i ministri, prima di parlare, debbano chiedere il permesso a Grillo: questa non è democrazia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: