Balneari: governo continua con aste, noi difendiamo nostri imprenditori

europa
Il governo continua a non ascoltarci e a portare avanti il provvedimento di legge delega per il riordino delle concessioni demaniali marittime. Anche gli emendamenti che hanno presentato i relatori continuano a sottendere il principio delle aste, a cui noi ci opponiamo ed a cui altri paesi europei, come Spagna e Portogallo, si sono sottratti. Certo, la materia ha bisogno di un riordino ma non a colpi di decreto. Davvero non riusciamo a capire perché si voglia mettere in ginocchio un comparto di eccellenza, che conta 30mila aziende per lo più a conduzione familiare, ma di una cosa siamo certi: che noi continueremo a difendere i nostri imprenditori balneari dalle aste che favorirebbero solo i grandi interessi. 

One Comment to “Balneari: governo continua con aste, noi difendiamo nostri imprenditori”

  1. Il governo è peggio di una asta giudiziaria sono senza vergogna il tutto poggia su un fondante consentire con il cappello governativo di concedere aree demaniali in uso di una offerta che nulla a che fare con lo sviluppo turistico ed integrato di servizio balneare, ma con l’intento fraudolento di scoraggiare l’impresa balneare stessa per poi assicurarsi con l’aggiudicazione proventi superiore alla reale consistenza dell’attività stessa ! E ‘uno sciacallaggio di settore praticato ai danni di chi tenta anche di rischiare l’impegno economico che l’imprenditore stesso vecchio ma soprattutto quello nuovo s ignaro che accetta di tutto di più senza pensare minimamente allo spirito di impresa che deve essere libero da vincolo e deve poter portare la sua offerta su un concorrenziale libero mercato! Ma di che cosa stiamo parlando? A mio avviso è uno strozzinaggio legalizzato ma pur sempre tale Con simpatia Stima e Amicizia Saluti Massimo De Pascale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: