Francia ci batte su Libia, migranti e forse Fincantieri. Governo che fa?

card_format-link
Le cronache di questi ultimi giorni ci raccontano di Macron che ha rifiutato l’approdo in Francia perfino alle navi francesi che trasportano migranti, mentre Haftar e Sarraj si incontrano a Parigi per concordare un piano d’azione sulla Libia. L’Italia, che più di tutti subisce gli effetti della crisi libica, è fuori dal tavolo in cui la crisi si compone. Intanto pare che l’Eliseo voglia rivedere pure gli accordi con Fincantieri relativi all’acquisizione della maggioranza dei cantieri di Saint Nazaire. Ovviamente a favore della Francia. E il nostro governo che fa per tutelare gli interessi dell’Italia rispetto alla politica muscolare del Presidente transalpino?

2 commenti to “Francia ci batte su Libia, migranti e forse Fincantieri. Governo che fa?”

  1. Il governo anche sulle politiche sul l’immigrazione fa acqua! Si continua a navigare a vista volendo a tutti i costi tenere in piedi questi tranship via mare per legalizzare traffici di tutti i tipi con la complicità di ONG che così potenziano le risorse economiche a loro destinate ! Purtroppo abbiamo su questo argomento latitante il Ministero degli Affari Esteri basti pensare in mano a chi sta ? Ad Alfano noto ignorante meridionale vergogna siciliana incapace di intendere e di volere un poveraccio che ha sfruttato l’onda lunga a suo tempo di FORZA ITALIA che per bontà e pietà del Cav S Berlusconi si ritrova a gestire per un breve periodo FI e come sua abituale capacità al tradimento ha tradito FI e il Ns caro Cav Presidente Silvio Berlusconi! Non solo perpetuando nel compiere danno al Paese sia di contenuti e sia di Immagine ! Berlusconi aveva intuito subito e lo ha giustamente rimosso! Ripeto Vergogna Vergogna! Berlusconi è stato l’unico Statista Europeo ad avere chiaro il dafarsi con le relazioni con la Libia è schierato con Gheddafi ha capito che aiutandolo avrebbe diminuito notevolmente il flusso migratorio a dispetto di Francia e Germania che la pensavano in modo opposto e nefasto, Un caro saluto Massimo De Pascale

  2. Ad oggi 03/08/2017 Si torna a parlare di IMMIGRAZIONE Ribellarsi al continuo numero spropositato di sbarchi vuol dire avere posto un problema reale NON ancora affrontato e scandagliato con lente di ingrandimento! Riprendo il mio discorso su questo blog : Autorizzare gli sbarchi di clandestini a chi può fare comodo ? Ai soliti noti ONG, al Governo bisognoso di fondi Europei in Aiuto e a Sussidio delle proprie casse e bilancio generale dello Stato dove ora approssimandosi la approvazione del DPFEF nel prossimo Autunno che fa cerca di fare cassa aumentando le entrate raccontando la favola della accoglienza e bontà di animo non sapendo dove andare a prendere i Titoli per fare cassa stessa ! Ma di cosa stiamo parlando di FUFFA a tutta forza, sono complici di un traghettamento illecito che fa entrare i migranti, ma insieme ad essi di tutto di più ! Bene Salvini bene chi denuncia questo scempio bene chi una volta per tutte mira a portare alla luce ciò che accade, un caro saluto Massimo De Pascale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: