INTERNET: BERGAMINI (FI), HA RAGIONE B.GRILLO, ORA COMMISSIONE INCHIESTA

grilloPer una volta mi sento di essere d’accordo con Beppe Grillo: ‘le nostre informazioni private non sono più private. Le nuove tecnologie raccolgono ogni giorno dati da vendere o condividere tra le imprese’. Al ragionamento fatto da Grillo, che dimentica di dire che il M5S difende i giganti del web che sfruttano i nostri dati, aggiungerei anche che non sono solo le imprese ad utilizzare in maniera impropria i dati dei cittadini, ma anche organizzazioni private e movimenti politici. Visto che come ha sostenuto il Presidente della Camera, Roberto Fico, le cose che dice Grillo “servono a creare dibattito”, ci auguriamo che si inizi a dibattere sull’ipocrisia di un Movimento che a Genova dice di difendere la privacy dei cittadini, ma che nella realtà spalleggia i colossi del web. Se il Movimento 5 Stelle e Luigi Di Maio non hanno nulla da nascondere accolgano la richiesta di istituzione di una Commissione di Inchiesta sull’utilizzo dei Big Data che ho depositato ad inizio legislatura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: