Posts tagged ‘appennino’

4 giugno 2013

Parma, frane: non dobbiamo abbandonare le popolazioni colpite

Questa mattina si è tenuto un incontro tra gli amministratori dei comuni dell’Appennino parmense colpiti dall’emergenza frane e la Presidente della Camera dei Deputati a cui ha partecipato anche l’On. Deborah Bergamini, Pdl. Deborah Bergamini Istanbul

Bergamini ha ringraziato la Presidente Boldrini per la disponibilità dimostrata e per l’impegno che si è assunta di facilitare, per quelli che sono i suoi poteri, l’iter di stanziamento di ulteriori risorse rispetto a quelle già stanziate per l’emergenza.

Ho potuto verificare di persona, grazie ai sindaci dei luoghi ed ai dirigenti locali del PdL, la devastazione causata dai dissesti franosi nell’Appennino parmense e bisogna assolutamente tenere alta la guardia – ha aggiunto Bergamini. Le popolazioni non devono sentirsi abbandonate dopo i primi aiuti. I danni di questo evento geologico e climatico sono enormi e bisogna ricostruire al più presto abitazioni, attività produttive e arterie stradali. Servono pertanto risorse ulteriori rispetto a quelle già stanziate e forse si deve anche valutare la possibilità di permettere alle amministrazioni delle località colpite di lavorare sull’emergenze senza i rigidi vincoli del patto di stabilità”.

read more »

16 maggio 2013

Frane sull’Appennino parmense, manterremo alta la pressione sul governo

«Un conto è leggerne sui giornali; un conto è costatarne, con i propri occhi, l’enormità e la drammaticità». Questo l’amaro commento dell’onorevole del PdL Deborah Bergamini a conclusione del sopralluogo organizzato dal Popolo della Libertà di Parma sui luoghi delle frane che da più di un mese stanno martoriando l’appennino parmense. Con la parlamentare il presidente del Gruppo PdL in Regione, Gianguido Bazzoni e i sindaci di Tizzano Amilcare Bodria e di Corniglio Massimo De Matteis. riva_di_cavola_di_toano

«L’aspetto, se possibile, ancora più grave di questa immane vicenda – continua la Bergamini – è che sul posto ci si rende conto di essere alla presenza di una situazione “in divenire” e che quindi gli interventi già definiti dal Governo non devono essere pensati come i soli ed i definitivi. Il nostro compito sarà dunque quello di fare continua pressione sul Governo perché si attivi per monitorare l’evoluzione della crisi e per varare, di volta in volta, quei contributi che saranno necessari ad intervenire sulle diverse emergenze».

«Non dimentichiamoci – ha concluso la parlamentare – che oltre ad essere di fronte ad un dissesto idrogeologico unico nel suo genere, ci troviamo a fare i conti con un settore produttivo – quello agricolo – messo in ginocchio dalle frane e che rischia di scomparire del tutto se non vengono varati in tempi brevi gli strumenti atti al suo rilancio».

«È triste constatare che anche in questa occasione, seppure ci si trovi dinnanzi ad un evento straordinario, tutta la colpa non è della montagna». Questo il commento secco di Gianguido Bazzoni, che continua: «Fino a quando c’è stato l’uomo sulle montagne le acque sono state regolamentate; quando l’uomo se ne andato sono cominciati i problemi. Ma si sa: i problemi della montagna, prima o poi, arrivano in pianura. In situazioni come queste riteniamo sia stato oltremodo miope non sostenere economicamente chi ha deciso di restare in montagna con la propria attività produttiva: faremo tutto quanto in nostro potere per far sì che anche la Regione intervenga a favore deglil agricoltori delle zone colpite dalle frane».

read more »

29 aprile 2013

Bologna, la mia lettera in risposta al Resto del Carlino, che mi accusa di non essere presente sul territorio

Cari amici, Resto del Carlino Deborah Bergamini 28.4_Pagina_2

ieri un articolo del Resto del Carlino, che potete vedere qui a lato (click sopra per ingrandire), mi ha chiamata in causa dicendo, in buona sostanza, che non sono abbastanza presente sul territorio emiliano.

Ho dunque inviato la risposta che trovate di seguito e che il giornale ha pubblicato, ma tagliandola. Ecco perché ci tengo a pubblicarla nella sua integralità:

read more »

29 aprile 2013

Emilia Romagna, bene impegno formale governo su dissesto idrogeologico. Abbiamo scritto ad Alfano

Le parole del Presidente del Consiglio Enrico Letta che, nel chiedere la fiducia alla Camera, ha ricordato quanto sia urgente l’impegno per la prevenzione del dissesto idrogeologico, dimostrano che c’è attenzione nei confronti di un problema che affligge grande parte della nostra Italia e, in particolare in questi giorni, gli abitanti dell’Appennino emiliano

riva_di_cavola_di_toano

Sono ormai migliaia, sull’Appenino, le frane causate dalle intense piogge di queste ultime settimane e le parole di Letta ci fanno ben sperare che si possa dichiarare lo stato di emergenza in tempi brevi, in modo da stanziare rapidamente alcuni fondi per le opere di necessità e urgenza.” Così i deputati del PdL eletti in Emilia-Romagna, Deborah Bergamini e Sergio Pizzolante, a margine del discorso tenuto alla Camera dal Premier Enrico Letta.

Abbiamo scritto al Vice Presidente del Consiglio dei Ministri e Ministro degli Interni Angelino Alfano – hanno quindi proseguito Bergamini e Pizzolante – perché si adoperi affinché i problemi del territorio dell’Appennino emiliano siano affrontati dal governo al più presto, chiedendo all’esecutivo di dimostrare vicinanza a coloro che hanno perso la casa, l’azienda o il lavoro“.

read more »

9 aprile 2013

Emilia Romagna, la sinistra ha abbandonato la montagna. Ora si lavori insieme per risolvere i problemi

deborah bergamini 16La situazione del dissesto idrogeologico in Emilia è di assoluta emergenza, come PdL ci adopereremo perché arrivino al più presto le risorse che spettano in seguito alla dichiarazione dello stato di emergenza. E’ tuttavia inaccettabile che il Pd voglia addossare tutta la colpa di questa situazione ai mancati stanziamenti dei governi di centrodestra, come se Provincie e Regione non fossero responsabili di omissioni e di errori riguardo alle politiche attuate per la zona appenninica”.

Così Deborah Bergamini, eletta alla Camera dei Deputati in Emilia-Romagna per il Popolo della Libertà, è intervenuta sulla situazione di emergenza per frane e smottamenti nell’Appennino emiliano e parmense in particolare.

read more »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: