Posts tagged ‘cinema’

27 luglio 2017

Cinema, attenzione a non farci scippare dalla Francia il Festival di Venezia

erarioLeggiamo dalle agenzie che il ministro Franceschini ha firmato con il ministro della Cultura francese un accordo comune sul cinema. Poiché sappiamo che per il governo francese ciò che è francese è francese e non si può toccare (vedi ad esempio la nazionalizzare di Stx per fermare Fincantieri), mentre ciò che è italiano può essere arraffato, non vorremmo che i nostri “cugini” d’Oltralpe stessero pensando di mettere le mani pure sul Festival del cinema di Venezia.

21 novembre 2012

Pirateria online, il punto di vista di ANICA

Cari amici,

condivido volentieri con voi il resoconto dell’audizione di Riccardo Tozzi, Presidente di ANICA, che ha trattato i temi della pirateria online e delle conseguenze della stessa sulla produzione cinematografica italiana.

Trovo che ciò che ci ha raccontato sia molto interessante e meriti una riflessione.

read more »

3 settembre 2010

Cinema: a Venezia Consiglio Ue ed Eurimages presentano corto su violenza donne

Venezia, 3 set. (Adnkronos) – Si chiama ”Il primo schiaffo”, corto dell’esordiente Corrado Ceron sul tema della violenza contro le donne, vincitore di un concorso cui hanno preso parte 615 opere di esordienti, ed e’ stato proiettato alla Mostra del Cinema di Venezia, e premiato nell’area Digital Expo’ al primo piano dell’Hotel Excelsior. Intervenendo all’iniziativa il Ministro della Gioventu’, Giorgia Meloni, ha sottolineato che “troppo spesso mi scontro con una generazione che viene interpretata attraverso stereotipi come quelli dei bamboccioni o dei bulli. Ci vuole una azione positiva per far capire che siamo davanti ad una generazione che fa i salti mortali per collocarsi all’interno di una societa’ che sta attraversando un momento difficile. Chi ha voglia di andare a fondo scopre una generazione che ha voglia di darsi da fare”.

Per la parlamentare Debora Bergamini, responsabile delle iniziative sociali della delegazione parlamentare italiana al Consiglio d’Europa, che promuove l’iniziativa, “serve insegnare a denunciare da parte delle donne le violenze in casa. E noi vogliamo disegnare un modo diverso di fare comunicazione: l’uso delle nuove piattaforme consente a chiunque di esprimersi sul tema. E il numero di corti ricevuti, oltre 600, e’ testimonianza straordinaria della correttezza di questo percorso straordinario”.

29 luglio 2010

Action for Women alla Mostra del Cinema di Venezia

Un tavola rotonda sul ruolo delle nuove tecnologie e delle istituzioni nel promuovere i nuovi talenti cinematografici seguirà la proiezione, che avrà luogo il 3 settembre alle ore 15 nello spazio Digital Expo

Roma, 29 luglio 2010 – Sarà proiettato alla 67a Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, nella cornice del nuovo spazio Digital Expo, ‘Il primo schiaffo’, il cortometraggio originale vincitore del concorso cinematografico Action for Women, promosso dalla Camera dei Deputati e YouTube, in collaborazione con la Delegazione parlamentare italiana al Consiglio d’Europa, Cinecittà Luce e CSC Production.

read more »

15 aprile 2010

Action for Women, Fini premia il vincitore

Roma 15 aprile 2010, alle 11, presso la Sala della Lupa di Palazzo Montecitorio, si terrà la cerimonia di premiazione del concorso cinematografico internazionale ‘Action for Women, che ha permesso di raccontare attraverso dei cortometraggi su youtube il grave problema della violenza contro le donne. Apriranno la cerimonia gli interventi del presidente della Camera dei deputati, Gianfranco Fini, e del segretario generale del Consiglio d’Europa, Thorbjorn Jagland.

read more »

15 aprile 2010

Un nostro corto è arrivato in Iran

da Cinecittà News:

Bergamini: “Un nostro corto è arrivato in Iran”

“La premiazione dei tre giovani vincitori del concorso Action for Women, svoltosi su YouTube per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della violenza contro le donne e valorizzare nuovi talenti cinematografici, ha concluso nel migliore dei modi un’esperienza innovativa che ha visto per la prima volta le maggiori istituzioni ed imprese europee partecipare alla creazione di una nuova forma di comunicazione sociale”.

Biennale di Venezia, Cinecittà Luce, Centro Sperimentale di Cinematografia e Google, sotto l’egida del Consiglio d’Europa e della Camera dei Deputati, sono coinvolti nell’iniziativa voluta da Deborah Bergamini, parlamentare del Pdl. Oggi, alla presenza del presidente della Camera, Gianfranco Fini, del segretario generale del Consiglio d’Europa, Thorbjorn Jagland e del ministro della Gioventù, Giorgia Meloni si è svolta la premiazione.

“E’ importante sottolineare la qualità dei nostri cortometraggi, passata al vaglio della giuria di esperti composta da Giuseppe Tornatore, Francesca Comencini, Roberta Torre, Renata Litvinova, Jaco Van Dormael ed Enrico Magrelli: dobbiamo soprattutto all’impegno di Magrelli il successo artistico di questo evento. Un successo confermato dal ritorno mediatico del duo Bertolin-Ferrarini, classificatisi al secondo posto, il cui cortometraggio dedicato alle donne vittime del regime iraniano, ha conquistato l’attenzione dello stesso pubblico iraniano e la prima pagina di Bbc-Persia. Una grande soddisfazione – conclude la parlamentare – che testimonia l’importanza di saper innovare la comunicazione sociale, in questo caso fondendo le potenzialità del cinema e della rete”.

Tre i vincitori: Il primo schiaffo è il primo classificato, autore del corto è Corrado Ceron, registra trentenne della provincia di Vicenza. Questo cortometraggio sarà presentato alla Mostra di Venezia. Secondo classificato è Madre del musicista e cantautore bolognese Luca Serio Bertolin. Terzo è Sound of life di Michele Salvezza, giovane regista napoletano. Al concorso sono stati inviati 516 corti, il canale ha registrato oltre 6 milioni di visite e più di 3 mila gli iscritti.

15 aprile 2010

Action for Women, un successo per le giovani donne

ACTION FOR WOMEN, BERGAMINI (PDL): GRANDE SUCCESSO PER GIOVANI E DONNE.

“La premiazione dei tre giovani vincitori del concorso “Action for Women”, concorso svoltosi su Youtube per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della violenza contro le donne e valorizzare nuovi talenti cinematografici, oggi ha concluso nel migliore dei modi un’esperienza innovativa che ha visto per la prima volta le maggiori istituzioni ed imprese europee partecipare alla creazione di una nuova forma di comunicazione sociale; ringrazio per questo la Biennale di Venezia, Cinecittà, il Centro sperimentale di cinematografia e Google che sotto l’egida del Consiglio d’Europa e della Camera dei Deputati hanno dato vita a questo successo”.

Lo ha dichiarato Deborah Bergamini, la parlamentare del pdl ideatrice di Action for Women, a margine della premiazione dei tre corti cinematografici vincitori, avvenuta oggi alla presenza del presidente della Camera, Gianfranco Fini, del segretario generale del consiglio d’Europa, Thorbjorn Jagland e del ministro della Gioventù, Giorgia Meloni.. “Inoltre, è importante sottolineare la qualità dei nostri cortometraggi, passata al vaglio della giuria di esperti composta da Giuseppe Tornatore, Francesca Comencini, Roberta Torre, Renata Litvinova, Jago Van Dormael ed Enrico Magrelli; dobbiamo soprattutto all’impegno di Magrelli il successo artistico di questo evento.

Un successo confermato dal ritorno mediatico del duo Bertolini-Ferrarini, classificatisi al secondo posto, il cui cortometraggio dedicato alle donne vittime del regime iraniano, ha conquistato l’attenzione dello stesso pubblico iraniano e la prima pagina di Bbc-Persia. Una grande soddisfazione che testimonia l’importanza di saper innovare la comunicazione sociale, in questo caso fondendo le potenzialità del cinema e della rete”.

5 marzo 2010

E’ “il primo schiaffo” il vincitore di Action for Women

Milano, 5 marzo 2010 – Dopo la selezione dei 10 finalisti fatta dalla giuria di registi internazionali, è stata la volta della community di YouTube che con i suoi voti ha decretato il vincitore di Action for Women. E’ Il primo schiaffo, il cortometraggio originale vincitore del primo premio, che sarà presentato alla prossima Mostra Internazionale del Cinema di Venezia.

read more »

11 febbraio 2010

Successo di Action for Women, per dire no alla violenza contro le donne

Roma, 11 febbraio 2010 – La community di YouTube ha risposto positivamente all’appello dell’iniziativa per dire stop alla violenza contro le donne, con 6 milioni di visualizzazioni sul canale http://www.youtube.com/actionforwomen.

read more »

16 settembre 2009

Action for Women, un milione di contatti

Roma, 16 settembre 2009 – Parte oggi il concorso Action for Women, lanciato la scorsa settimana durante il Festival del Cinema di Venezia. Il concorso, che si svolgerà su YouTube, è stato promosso dal Consiglio d’Europa e dalla Camera dei Deputati e fa parte di una campagna di sensibilizzazione per la lotta alla violenza contro le donne. “Oltre 1 milione di visualizzazioni, 300 iscritti: questi i numeri del canale a una settimana dal lancio.

read more »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: