Posts tagged ‘cittadini’

6 giugno 2017

Migranti: basta accoglienza incontrollata, rischia la sicurezza nazionale

cardbergamini
Non serviva che il Nucleo di Polizia Tributaria della Finanza di Palermo scoprisse i traffici di un’organizzazione criminale per comprendere che l’immigrazione incontrollata comporta rischi fondati e pericoli forti per la sicurezza nazionale. Almeno però adesso anche la sinistra e i buonisti dovranno fare i conti con la necessità di imporre regole chiare, controlli scrupolosi e rimpatri fatti sul serio. L’accoglienza funziona se regolata, ma i numeri degli sbarchi in Italia rendono oggi impossibile continuare a pensare di far arrivare persone che il nostro paese non può più mantenere a spese dei cittadini.
1 giugno 2017

Legge elettorale: al lavoro perché i cittadini tornino elettori

grillo
La formulazione di una legge elettorale chiara e condivisa è un bene per il Paese. Stiamo lavorando ad un punto di incontro per dare ai cittadini italiani una legge che permetta loro di vedersi davvero rappresentati in Parlamento, per permettergli cioè di tornare ad essere elettori a tutti gli effetti. Noi di Forza Italia siamo impegnati con la massima attenzione per le elezioni amministrative dell’11 giugno che saranno la prima occasione per far avanzare lo schieramento di centrodestra in tanti importanti comuni. Per questo, come ribadito dal Presidente Berlusconi, ci auguriamo un’altissima partecipazione al voto dell’11 giugno.
18 maggio 2017

Intercettazioni: sinistra si impegni per legge che regoli pubblicazione

cardbergamini
Le parole del presidente Napolitano, sull’anomalia tutta italiana dell’uso delle intercettazioni giudiziarie, fanno chiarezza. A maggior ragione perché pronunciate da chi è su posizioni politiche opposte rispetto alle nostre. La nostra cultura liberale e garantista non è mai cambiata e fa piacere che finalmente stia facendo breccia anche in una parte della sinistra. Ma i cambiamenti si fanno con le leggi, non con le parole: siamo pronti a collaborare ad una vera riforma, magari ripartendo dalle nostre proposte. Il tempo c’è e sarebbe un segnale di responsabilità verso il paese vararla entro la fine della legislatura. Vediamo se il Pd ne avrà il coraggio o se l’unica fretta che ha è per la legge elettorale mentre la riforma della giustizia, del fisco, e tutte le altre che interessano cittadini e imprese, possono attendere.

 

9 maggio 2017

Comunali: in Toscana grande fermento e ottimismo per il centro-destra

cardbergamini
Il Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi parla fiduciosamente di vittoria del centrosinistra alle prossime elezioni comunali in Toscana, ma gli umori a Lucca, Pistoia e Carrara sono in fermento. Basta stare sul territorio, ascoltare i bisogni e le necessità dei cittadini per capire che c’è voglia di cambiare. E i candidati del centrodestra unito stanno raccogliendo consensi che ci permettono di essere molto ottimisti. Ripartire dal territorio dev’essere il primo punto per un’amministrazione che voglia fare bene, ed è proprio quello che stiamo facendo, ascoltando la voce dei cittadini.
4 aprile 2017

Manovra: il Governo non aumenti tassazione con riforma catasto

cardbergamini
Riguardo alla riforma del catasto il governo dica chiaramente che non ci saranno aumenti della tassazione sulla casa. Al di là delle polemiche interne al Pd sul fare o non fare la riforma, neanche un euro in più può essere ancora chiesto ai cittadini, già gravati da un peso insostenibile delle tasse sulla casa.
27 marzo 2017

Amministrative: le elezioni non sono un bene privato del Governo

new card BERG
Le elezioni non sono un bene privato del Governo. Forse è arrivato il momento di ricordarlo, visto che non sono state ancora annunciate le date delle prossime amministrative. È inammissibile che un governo, l’ennesimo non eletto dal popolo, sembri voler temporeggiare anche sulle elezioni amministrative, un appuntamento che permette ai cittadini di decidere la politica migliore per il proprio territorio.
14 dicembre 2016

UE: la scelta di Tajani giusta per ricucire il rapporto fra cittadini e Europa

bergamini_tajani

La decisione del Partito popolare europeo di indicare Antonio Tajani alla presidenza del Parlamento europeo, oltre ad inorgoglire il nostro movimento, è la scelta giusta per ricucire il rapporto e colmare la disaffezione dei cittadini verso l’Europa.

Antonio Tajani, già Commissario Ue e attualmente primo vicepresidente dell’Europarlamento, grazie alla sua profonda conoscenza delle Istituzioni europee saprà ridare speranza e voce alle esigenze concrete di famiglie e imprese finora trascurate e sacrificate sull’altare dell’austerità e dei vincoli burocratici a tutti i costi. Caro Antonio siamo tutti con te!

 

2 dicembre 2016

Referendum: il Governo spende per propaganda ma taglia rimborsi ai comuni

bergamini_referendum

Il Governo, premier, ministri, fino ad arrivare all’ultimo sottosegretario, sta spendendo ingenti risorse pubbliche per fare propaganda per il Sì, ma intanto taglia del 60 per cento i rimborsi destinati ai comuni che stanno sostenendo le spese organizzative per lo svolgimento del referendum.

I comuni, come sempre, devono affrontare le spese per allestire i seggi e per tutte le procedure necessarie all’espletamento del referendum, eppure il ministero dell’Interno il 29 novembre scorso, tramite le Prefetture, ha inspiegabilmente comunicato ai sindaci che rispetto all’ultimo referendum, quello sulle trivelle del 17 aprile, le risorse assegnate sono state decurtate del 60% mettendo in grave difficoltà i comuni, specie quelli piccoli, che hanno già impegnato quelle risorse e che ora non sanno come e dove recuperarle. Questo atteggiamento del Governo è davvero ingiustificabile e finirà con l’avere conseguenze negative anche per i cittadini.

2 novembre 2016

Referendum, non si usi lo spread come ricatto

bergamini_spread

Già una volta, purtroppo, si è usato lo spread come arma politica impropria per far cadere nel 2011 l’ultimo governo democraticamente eletto dai cittadini. Non vorremmo che ora lo si usasse come ricatto per tentare di far rimanere in sella un governo non eletto da nessuno.

25 febbraio 2015

L’astensionismo va scoraggiato con una politica responsabile e matura

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: