Posts tagged ‘commissione parlamentare d’inchiesta’

20 settembre 2016

Strage Viareggio, ferita aperta che sarà chiusa soltanto con la verità

strage-viareggioLe pesanti condanne richieste dai pm nei confronti degli imputati della strage ferroviaria di Viareggio, che il 29 giugno 2009 causò la morte di 32 persone, non arrivano inaspettate vista la gravità della tragedia che ha distrutto per sempre la vita di tante famiglie.
Questa vicenda è una ferita aperta per tutta la cittadinanza viareggina che potrà essere chiusa soltanto quando sarà fatta pienamente luce sull’accaduto. Credo che, al di là del processo in corso, sia necessario nuovamente l’intervento del Parlamento, come già avvenne quando approvammo la cosiddetta “Legge Viareggio”, di cui mi onoro di essere stata la prima firmataria nonché la relatrice, che stanziò fondi di solidarietà a favore dei parenti delle 32 vittime. L’amministrazione della giustizia è compito dell’ordine giudiziario nei tribunali, ma la politica non può rimanere passiva davanti al dolore di chi invoca il diritto di conoscere tutta la verità. In queste ore è al vaglio degli uffici competenti della Camera la proposta di legge che ho presentato per richiedere l’istituzione di una commissione parlamentare d’inchiesta su questa strage ferroviaria. Lo dobbiamo alle 32 vittime, alle loro famiglie e a tutta Viareggio affinché venga diradata ogni ombra su quella tragica notte.

30 gennaio 2013

Mps, sì a commissione parlamentare d’inchiesta

La vicenda Monte dei Paschi con il passare dei giorni assomiglia sempre di più alla parodia di un brutto film western. Dopo aver assistito all’assalto alla banca, alle sparatorie (di accuse e di scuse), alla scomparsa del bottino e all’arrivo (tardivo) dello sceriffo, oggi ci viene presentata la banda (del 5%) che avrebbe effettuato il furto. bank_robbery

Non sappiamo quale sarà il colpo di scena di domani, ma possiamo certo dire che questo film non ha nulla di divertente. Né per gli italiani che si trovano a dover garantire, con soldi pubblici (cioè loro), una banca, né per i correntisti e i dipendenti del Monte dei Paschi, né per un intero territorio, quello senese e toscano, che subisce le conseguenze di questa protratta malagestione. C’è invece bisogno di chiarezza, perché non è accettabile che i responsabili, siano essi gli esecutori o gli ispiratori, restino ignoti e/o impuniti.

Per questo appoggio la proposta del Segretario Angelino Alfano di istituire una Commissione parlamentare d’inchiesta su quanto accaduto al Monte dei Paschi di Siena. La giustizia, infatti, farà il suo corso. Ma tocca alla politica occuparsi approfoditamente della vicenda“.

Così in una nota Deborah Bergamini, Pdl.

read more »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: