Posts tagged ‘congo’

26 novembre 2015

Adozioni, promessa mancata di Renzi anche su bambini congolesi

deborah bergaminiIl 26 maggio del 2014 il premier Renzi twittava di aver dato il via libera affinché un aereo della Repubblica italiana partisse per il Congo per riportare in Italia i bambini adottati ma bloccati da mesi nel Paese africano. Aveva anche aggiunto l’hashtag #acasa come se fosse cosa fatta. La notizia aveva suscitato, ovviamente, commozione e gioia in quelle famiglie italiane che da tempo avevano regolarmente adottato dei bambini congolesi ai quali, però, le autorità locali avevano impedito l’espatrio sospendendo di fatto la procedura di adozione. Ma non è affatto andato tutto bene. Oggi quelle famiglie, infatti, deluse da un anno e mezzo di inutili promesse, sono tornate a chiedere l’intervento risolutivo delle istituzioni perché solo alcuni dei bambini adottati sono realmente arrivati in Italia, mentre tanti altri sono ancora in Congo che attendono. Speriamo, per i bambini e per le loro famiglie adottive, che stavolta il governo Renzi non si limiti a fare un altro tweet solo per alcuni ma si adoperi concretamente per tutti affinché questa vicenda possa risolversi al più presto in maniera positiva.

10 gennaio 2014

Marò, attendiamo chiarimenti urgenti dal governo

Debora BergaminiL’Italia rischia di essere un Paese senza una voce autorevole nel mondo. E questo, purtroppo, è l’esito della demolizione della nostra credibilità internazionale a cui ci si è prestati pur di abbattere il governo Berlusconi.

I nostri Marò sono in India e, stando alle notizie di stampa, ancora non siamo in grado di escludere un esito drammatico della loro vicenda processuale. Attendiamo chiarimenti urgenti dal governo su quello che sta accadendo. Ed è grave che 24 famiglie italiane, dopo essere state trattenute per settimane in Congo, siano costrette a tornare in Italia senza i propri figli. Un governo degno di questo nome è prima di tutto responsabile della tutela dei propri concittadini all’estero“.

Lo afferma Deborah Bergamini, deputato di Forza Italia.

30 dicembre 2013

Congo: governo non deve ‘seguire la situazione’ ma trovare una soluzione

”Quando ci si trova a dover gestire un caso tanto delicato come il dramma delle famiglie italiane impossibilitate a tornare a casa con i loro figli, e che oggi si trovano per di più esposti al pericolo di disordini violenti, un governo non può limitarsi a ‘seguire la situazione’, ma deve trovare una soluzione. Osservare e attendere gli sviluppi, basandosi su contatti verbali e vaghe promesse, ha portato ad aggravare le cose, l’intervento del premier non si è dimostrato determinante, ora è arrivato il momento di far valere il peso dell’Italia e riportare a casa i nostri connazionali”.

19 dicembre 2013

Congo: governo chiarisca, non sufficienti le rassicurazioni nebulose del ministro Kyenge

Deborah Bergamini Ppe MadridSulla vicenda delle famiglie italiane trattenute in Congo il governo è tenuto alla massima trasparenza. Non possiamo accontentarci delle rassicurazioni nebulose del ministro Kyenge: pur lavorando ‘giorno e notte’, fino ad oggi il governo non sembra aver ottenuto grandi risultati. Manca, al momento, l’esatta contezza di cosa è accaduto, di che tipo di comunicazione sia intercorsa tra il governo italiano e quello congolese. Le famiglie, le forze politiche e tutto il Paese hanno il diritto di essere informati su ogni aspetto di una vicenda dalla quale sembra emergere una grave leggerezza e inadeguatezza da parte del ministro Kyenge. Allo scopo depositerò un’interrogazione ai ministri competenti”.

Lo dichiara, in una nota, la responsabile comunicazione di Forza Italia, On. Deborah Bergamini.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: