Posts tagged ‘consiglio nazionale’

14 novembre 2013

Se ‘innovazione’ è archiviare ns storia, ns leader e ns valori allora è involuzione

Deborah Bergamini pdlE’ curioso che alcuni colleghi ritengano di poter dire qualunque cosa, prendendo posizioni drastiche rispetto al nostro partito e al suo futuro, per il semplice fatto di essersi autoproclamati ‘colombe’. Sembrano quasi aver tratto da un’etichetta linguistica una sorta di patente a menare fendenti con il ricorso ai guanti bianchi. In realtà, la crudezza dei loro contenuti, camuffata attraverso la rotondità della forma e il ricorso al velluto, non è meno evidente ma solo più ipocrita. Che ci si riferisca alla decadenza del Presidente Berlusconi, alla legge di stabilità o ai motivi che dovrebbero portarci a sostenere a ogni costo questo governo, la sostanza di quello che i cosiddetti ‘innovatori’ continuano a sostenere è la stessa: l’innovazione consiste nell’archiviare la nostra storia, il nostro leader e i nostri valori per abbracciare la politica politicante del palazzo e la cultura della poltrona. Questa, più che innovazione, è involuzione“.

read more »

8 novembre 2013

I nostri punti cardine sono Berlusconi leader e niente nuove tasse

8 novembre 2013

Consiglio Nazionale importante momento di incontro e confronto, basta negatività

Tra richieste di voti segreti e fissazioni governativiste, alcuni colleghi si ostinano a voler caricare di negatività un Consiglio nazionale che sarà, al contrario, un importante momento di incontro e confronto, punto di inizio di una nuova avventura. deborah bergamini 13

Se poi il problema è che per qualcuno sta diventando un sacrilegio anche solo pensare di poter criticare il governo, questo è un altro discorso ma dovranno trovare un modo per spiegarlo a quel 96% di italiani che, stando ad un sondaggio di Ixè di oggi, pensano che l’esecutivo stia facendo poco o nulla in tema di lavoro, cioè proprio su uno dei punti indicati dal premier Letta come prioritari nell’azione del suo esecutivo“.

read more »

7 novembre 2013

Pdl-Fi: Consiglio Nazionale occasione di confronto aperto e franco

Deborah Bergamini pdlLe questioni sollevate dal collega Cicchitto rispetto al futuro del nostro partito, del centrodestra e del governo meritano senz’altro di essere affrontate in modo approfondito, nelle sedi opportune. Per questo, da sincero sostenitore della democrazia interna e del partito strutturato quale è sempre stato, spero che Cicchitto non voglia portare avanti l’idea di disertare un’occasione di confronto aperto e franco e decida di perorare le sue posizioni nel prossimo Consiglio nazionale, rimettendole poi alla decisione della maggioranza.

Nel merito dei temi affrontati da Fabrizio Cicchitto, penso che la vita del governo, di qualunque governo, non sia un valore da tutelare ‘a prescindere’. Un esecutivo deve agire, e bene, trovando una sintesi tra le diverse istanze e basando la propria forza sul riconoscimento reciproco tra coloro che ne fanno parte. Pretendere di selezionare il proprio alleato, scegliendo a piacimento chi riconoscere e chi no come interlocutore, non è un’ipotesi percorribile.

Questa è la mia posizione ma, qualora al Consiglio nazionale la maggioranza dovesse darmi torto, sarò pronta ad adeguarmi, come è giusto che sia“.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: