Posts tagged ‘cristiani’

28 marzo 2016

Pakistan, concedere grazia a Asia Bibi

deborah bergamini a fiuggi  europa che vogliamoIl Pakistan conceda la grazia ad Asia Bibi. Contro il terrorismo non bastano le parole, serve il coraggio delle scelte. Ieri in Pakistan un kamikaze ha fatto strage di cristiani che celebravano la Pasqua, causando 72 morti. Oggi gli islamisti chiedono l’esecuzione capitale di Asia Bibi, cristiana, già condannata a morte per blasfemia. E domani? Il Pakistan può dare un segnale politico forte concedendo la grazia ad Asia Bibi.

23 giugno 2014

Bene scarcerazione Meriam ma non abbassiamo la guardia. Consiglio d’Europa si impegni per difesa cristiani perseguitati

La scarcerazione di Meriam dopo mesi di assurda reclusione è una notizia che accogliamo con sollievo e soddisfazione. E’ importante che la pressione mediatica, l’azione politica e la mobilitazione internazionale proseguano affinché i diritti di tante altre donne come Meriam siano rispettati.
E’ indispensabile mantenere alta l’attenzione sulla persecuzione dei cristiani in Africa, un fenomeno dimenticato dai media ma che miete troppo spesso vittime, e non è tollerabile che ci siano aree del Mondo in cui è ancora possibile perdere la libertà personale e addirittura rischiare una condanna a morte perché si considera l’apostasia un reato penale.
La decisione del tribunale sudanese è un segnale di speranza ma deve indurci a non abbassare la guardia, perché la battaglia per l’affermazione dei diritti è lunga e necessita dell’impegno di tutti. Sottoporrò perciò la questione al Consiglio d’Europa affinché tutti gli Stati membri si impegnino per la difesa dei cristiani e, più in generale, per la tutela della libertà di religione che è un diritto umano fondamentale.

19 giugno 2012

Strage di cristiani in Nigeria. Vi invito a firmare la petizione

Cari amici,

come vi ho raccontato in questo post di qualche giorno fa, sono molto toccata dalla strage di cristiani che si sta compiendo in Nigeria.

Sono numerosi i diritti umani violati in questa situazione, a cominciare dal diritto alla vita ed a quello, ovviamente, della libertà di opinione, coscienza e religione. Tutto ciò nel silenzio, o quasi, dei media e senza che la comunità internazionale agisca veramente al di là delle solite dichiarazioni.

Dall’inizio dell’anno sono circa 600 i morti causati dal gruppo islamista Boko Haram, gran parte assassinati mentre erano a messa. Milioni di persone continuano a recarsi in chiesa scegliendo la libertà di credere e di manifestare la propria fede. Non possiamo assistere in silenzio alla sostanziale indifferenza che accompagna queste stragi.

Per questo motivo ho aderito alla petizione promossa da Maurizio Lupi e Franco Frattini con il Ministro Riccardi e Walter Veltroni, ed invito anche voi a farlo.

Qui potete leggere la petizione e qui potete firmarla.

27 gennaio 2011

Violenza nei confronti dei Cristiani, il mio intervento al Consiglio d’Europa

MOZIONE “VIOLENZA NEI CONFRONTI DEI CRISTIANI NEL VICINO E MEDIO ORIENTE” (ON. LUCA VOONTE’). INTERVENTO DELL’ON. DEBORAH BERGAMINI ALL’ASSEMBLEA PARLAMENTARE DEL CONSIGLIO D’EUROPA

Strasburgo, 27 gennaio 2011 –

Presidente, Colleghe e Colleghi, la discussione di questo rapporto dimostra che si è toccato un aspetto decisivo di questo momento storico, un aspetto forse troppo a lungo rimandato.

Da sempre la soppressione della libertà di espressione è stato il primo strumento messo in atto per annientare la dignità della persona in quelle che sono le sue più profonde e alte aspirazioni: impedire, e con la violenza,l’esercizio e l’espressione del proprio “sentire religioso” ne è la forma più subdola, perché va a toccare e ledere la sfera più intima delle motivazioni ideali della persona umana. Per questo possiamo affermare che la libertà religiosa individuale e collettiva è la via più significativa per la costruzione della pace e della convivenza per ogni epoca, per ogni popolo, per ogni nazione.

read more »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: