Posts tagged ‘diritto’

5 marzo 2015

Berlusconi: diffusione intercettazioni conferma anomalia funzionamento circuito mediatico-giudiziario

articolo 15 costituzione segretezza corrispondenza

Pubblicare testi e registrazioni di intercettazioni telefoniche private è un’indecenza che conferma, una volta di più, l’arretratezza della nostra democrazia e l’anomalia nel funzionamento del circuito mediatico-giudiziario italiano.

Con la diffusione di atti giudiziari a beneficio della stampa, per giunta secondo tempistiche sempre assai sospette, si tenta da anni di orientare l’opinione pubblica. In questo caso, addirittura riproponendo intercettazioni di un parlamentare i cui contenuti erano già noti. Tutto ciò, in spregio al diritto e ad ogni forma di riservatezza. Non ci stancheremo mai di denunciare questa piaga indegna di un Paese civile.

22 luglio 2014

Galan condannato dal Parlamento senza potersi difendere. Oggi la politica ha dato pessima prova di sé

Non esiste un tribunale, in democrazia, che condanna senza riconoscere il diritto della persona coinvolta a difendersi in prima persona. Oggi il Parlamento è stato il primo a sperimentare questa pratica, e la politica ha dato pessima prova di sé.

30 ottobre 2013

Berlusconi, voto palese: il Pd non parli mai più di regole

Debora Bergamini BerlusconiIl Pd condannerà forse il nostro leader ad uscire dal Parlamento, ma quello che è certo è che oggi ha condannato se stesso a non parlare mai più di regole, di rispetto del diritto, di applicazione delle prescrizioni democratiche. Un epilogo politico ignobile che mina ogni principio di doveroso rispetto reciproco tra chi governa insieme e, soprattutto, mina la concezione stessa della democrazia. Tutto questo al solo scopo di ottenere un risultato perseguito ossessivamente da tempo, ignorando che di ben altro sono fatti la costruzione e il mantenimento del consenso.”

read more »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: