Posts tagged ‘flussi migratori’

2 settembre 2015

Finalmente governo si è accorto che è errore isolare Russia. Ora cambi passo

Deborah BergaminiIeri il Ministro Pinotti ha definito “incomprensibile” l’escalation con la Russia. Meglio tardi che mai. Il governo pare essersi reso finalmente conto che isolare la Russia è strategicamente miope non solo per gli effetti – gravissimi – che ha sul nostro export, ma anche da un punto di vista geopolitico globale. Da sempre ripetiamo che Mosca deve essere un alleato, non un nemico dell’Occidente, un alleato ineludibile se vogliamo – come dobbiamo – fronteggiare l’avanzata del terrorismo islamico e dell’Isis, stabilizzare il medio oriente e gestire i flussi migratori impazziti.La scelta del governo Renzi di adeguarsi alla linea politica – e alle esigenze – di altri paesi ha portato solo frutti negativi per noi e, come riconosce la stessa Pinotti, nessuna “solidarietà” di ritorno sul tema dell’immigrazione. Speriamo che dopo la presa d’atto – seppur tardiva – arrivi un netto cambio di passo e strategia.

8 giugno 2015

Governo non scarichi su regioni e comuni il peso della sua inefficacia in Europa

Sull’immigrazione ormai è il trionfo del paradosso: il governo si rivolta contro l’iniziativa congiunta di Lombardia, Liguria e Veneto ma continua ad accontentarsi delle timide rassicurazioni dell’Europa, sentite e risentite, sul sostegno al nostro Paese. Quello che stanno facendo i governatori di centrodestra è semplice: ascoltano i cittadini e rispondono alle loro richieste. Se il governo avesse fatto lo stesso, non saremmo arrivati a questo punto. 

L’accoglienza e l’integrazione, parole dietro cui continua a trovare riparo il fallimentare modello di assistenzialismo e multiculturalismo della sinistra, non sono una favola ma un percorso messo già a serio repentaglio dalla ‘non gestione’ dei flussi migratori. Perciò, è inutile che si continui furbescamente a ribaltare i termini della questione, perché non è l’iniziativa delle tre Regioni a rendere meno credibile la nostra azione in Ue ma è questo governo che vorrebbe scaricare su regioni e comuni il peso dell’inefficacia politica dell’esecutivo in Europa.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: