Posts tagged ‘magistrati’

13 marzo 2017

Se Pd è garantista riconosca persecuzione contro Berlusconi

erario

Il ministro della giustizia Orlando dichiara che la politica si è schiacciata sulla magistratura, ma non è stata la politica, è stato il Pd ad averlo fatto in questi anni.

Il Pd non può parlare con credibilità di garantismo e di diritti da riconoscere a indagati e imputati se prima non è disposto a riconoscere la più che ventennale persecuzione giudiziaria contro il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi. Solo se le garanzie costituzionali sono davvero a tutela di tutti si può parlare di garantismo, ma non mi pare che il Pd se ne sia mai preoccupato quando ad essere oggetto dell’attacco mediatico-giudiziario era il Presidente Berlusconi.

24 settembre 2013

Bene Corte Strasburgo su Belpietro. Ora sì a ns legge in Aula per modifica reato diffamazione

Accogliamo con soddisfazione il pronunciamento favorevole della Corte di Strasburgo sul ricorso presentato dal direttore Belpietro contro la condanna a quattro mesi di carcere che gli era stata inflitta per la pubblicazione di un articolo ritenuto diffamatorio nei confronti di due magistrati, un’ottima notizia per tutta la stampa italiana. Da tempo sosteniamo che la previsione della reclusione carceraria nei confronti dei giornalisti per il reato di diffamazione non solo limita la libertà di stampa ma intacca gravemente la civiltà e la democrazia del nostro Paese. Deborah Bergamini premio nord sud lisbona

Alla Camera è stata presentata una proposta di legge, a firma del Presidente Brunetta, dell’on. Gelmini e mia, che va proprio nella direzione della modifica della normativa penale sulla diffamazione per escludere il carcere; mi auguro che, anche sulla scia delle importanti indicazioni che vengono da Strasburgo, la riunione dei capigruppo di domattina decida di calendarizzarla nel prossimo mese di ottobre”.

Lo dichiara la deputata del PdL Deborah Bergamini, Presidente della sotto-Commissione Media e Information Society del Consiglio d’Europa.

read more »

10 luglio 2013

Giornalisti: no a carcere per diffamazione

Anche oggi registriamo una nuova sentenza di condanna ai danni di un giornalista, di nuovo si prevede la pena del carcere e, guarda caso, sempre per diffamazione nei confronti di un magistrato. Ecco a cosa ci riferiamo quando sosteniamo che il problema di una certa giustizia in Italia non riguarda singole persone ma tutti i cittadini, arrivando a coinvolgere la stessa libertà di stampa, uno dei parametri per eccellenza sui quali misurare la maturità di un paese democratico“. Deborah Bergamini Tg2

Lo afferma in una nota Deborah Bergamini annunciando di aver firmato “insieme al Presidente Brunetta e all’on. Gelmini, una proposta di legge che elimina la reclusione carceraria come pena per il reato di diffamazione, una proposta sulla quale auspico ampia convergenza e il più breve iter di approvazione possibile. La mia solidarietà – conclude Bergamini – va al direttore, Giorgio Mulè, al giornalista, Maurizio Tortorella, e a tutta la redazione di ‘Panorama‘”.

read more »

3 novembre 2011

E’ in vigore la riforma dell’apprendistato

E’ in vigore dal 25 ottobre il testo Unico dell’apprendistato. Una vera e propria riforma, che ridisegna il quadro legislativo del settore, e ha come duplice obiettivo quello di incentivare la formazione di manodopera qualificata e l’occupazione di ragazzi e ragazze.

A questa buona notizia, si aggiunge quella arrivata dieci giorni fa dal Senato che ha approvato il decreto di legge sulle funzioni dei magistrati ordinari al termine del tirocinio. Il ddl rimuove uno dei paletti della riforma Mastella ai magistrati di prima nomina: potranno ricoprire incarichi monocratici e requirenti, vale a dire che potranno esercitare da soli la giurisdizione.

Due ulteriori conferme dell’attenzione del governo verso i giovani: sono infatti provvedimenti che facilitano e agevolano il loro ingresso nel mondo del lavoro. E altre misure per favorire l’occupazione giovanile sono in arrivo nell’agenda dei provvedimenti che l’Esecutivo varerà entro fine anno.

Nel dettaglio i cambiamenti più importanti riguardanti l’apprendistato:

read more »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: