Posts tagged ‘Mara Carfagna’

12 novembre 2017

Nel Pd molto nervosismo, da Forza Italia unici risultati su pari opportunità

erario

C’è un limite a tutto. E dire, come fa la deputata del Partito democratico Silvia Fregolent, che pure stimo molto, che la collega Carfagna “milita in un partito che ha vessato le donne”, supera abbondantemente qualsiasi confine.

Noi abbiamo introdotto il reato di stalking consentendo ad oltre 50.000 donne di denunciare i loro persecutori (dati Ministero dell’Interno). Il Pd cosa ha fatto? Niente, anzi stava per depenalizzare il reato di stalking. Noi abbiamo finanziato con decine di milioni di euro i centri anti-violenza, presidio di tutela fondamentale per le donne in fuga dai loro aguzzini. Il Pd cosa ha fatto? Niente, si è riempito la bocca di buone intenzioni ma non ha nemmeno individuato un ministro che si occupasse di queste tematiche a tempo pieno. Noi, ancora una volta grazie ad una legge votata dalla nostra maggioranza, abbiamo portato le donne nei Cda delle società quotate dal 5% al 30% (dati Consob). Il Pd cosa ha fatto? Niente.

Capiamo ci sia parecchio nervosismo a sinistra: dalle politiche sul lavoro a quelle economiche e finanziarie previste nella legge di bilancio, gli esponenti del Partito democratico non riescono a mettersi d’accordo su nulla. Consigliamo loro, visto che negli ultimi anni hanno pensato più alle banche e agli immigrati che agli italiani, quanto meno di smetterla di attaccare chi invece ha portato avanti serie e concrete politiche in materia di diritti delle donne e pari opportunità. Si trovino altri terreni di scontro per fare campagna elettorale. Magari più aderenti alla realtà.

15 settembre 2017

#PrimaLeDonne

Ecco le slide che raccontano la vita di noi donne in Italia:

Questo slideshow richiede JavaScript.

5 aprile 2016

Salviamo Asia Bibi, condannata a morte per blasfemia

asiabibi

Il Governo italiano si impegni a promuovere ogni iniziativa affinché il Governo pakistano revochi la condanna a morte nei confronti di Asia Bibi, garantendo il suo rientro in famiglia nel rispetto dei principali trattati internazionali in materia di diritti dell’uomo ratificati dal Pakistan.

Nella mozione presentata oggi con le colleghe Mara Carfagna e Elena Centemero chiediamo al nostro Governo di indurre quello pakistano ad abrogare le disposizioni contenute nel codice penale che prescrivono l’ergastolo obbligatorio o addirittura la pena di morte per presunti atti di blasfemia. Anche per le minoranze religiose il Governo del Pakistan deve garantire l’indipendenza dei tribunali e lo Stato di diritto, in linea con gli standard internazionali in materia di procedimenti giudiziari. Bisogna scongiurare, in Pakistan come in altri Paesi del mondo, ogni tipo di violenza nei confronti delle minoranze religiose, come ad esempio quella cristiana da anni bersaglio di una inaccettabile persecuzione. Occorre rafforzare la capacità dei Paesi a noi alleati e di quelli che sosteniamo attraverso la cooperazione internazionale a fornire adeguata protezione alle minoranze religiose e garantire il diritto di tutti ad esercitare e professare la propria fede in sicurezza e libertà.

7 ottobre 2014

Auguri a Mara Carfagna, da oggi alla guida del dipartimento di Fi ‘Libertà civili e diritti umani’

deborah bergamini carfagna centemero prestigiacomo forza italiaL’istituzione del dipartimento ‘Libertà civili e diritti umani’ conferma e dà compimento all’attenzione di Silvio Berlusconi e di Forza Italia verso temi fortemente sentiti dai cittadini e verso fenomeni sociali che richiedono consapevolezza e reclamano risposte da parte della politica. Tutto questo, nel pieno spirito di quella cultura liberale che il nostro movimento, da sempre, difende e promuove.

Alla collega Mara Carfagna, che già si è distinta in passato per l’ottimo lavoro svolto come ministro per le Pari Opportunità, vanno i migliori auguri di buon lavoro

23 gennaio 2014

Legge elettorale: parità di genere sia concreta

Rispetto alla rappresentanza di genere, si può e si deve fare qualcosa in più di quanto attualmente previsto nella nuova legge elettorale. Come giustamente osservato da Mara Carfagna, l’alternanza tra i candidati è una conquista democratica che va consolidata, adeguandola ai meccanismi previsti dall’Italicum. In tal senso, aderisco con convinzione all’iniziativa di un emendamento volto ad assicurare una reale parità di genere tra i capilista, per far sì che la sempre maggiore partecipazione politica delle donne italiane sia una prospettiva concreta e non una buona intenzione

8 ottobre 2013

Bene Carfagna, attenzione di partiti e parlamento sia su riforme. Giustizia, fisco e istituzioni

L’autoreferenzialità del dibattito politico interno ai partiti sta facendo perdere di vista quali sono le vere emergenze da risolvere. Non posso che condividere l’appello lanciato oggi da Mara Carfagna, dalle colonne de ‘Il Tempo’, a concentrare l’attenzione, tanto dialettica quanto parlamentare, sulle tre grandi riforme da realizzare: giustizia, fisco e istituzioni”. Lo afferma, in una nota, Deborah Bergamini, Pdl. Deborah Bergamini pdl

La priorità è la legge di stabilità. Poi è bene individuare delle specifiche finestre legislative nelle quali discutere e deliberare sulle singoli questioni. La condivisione col Pd di un percorso di governo non può che basarsi, esclusivamente, sulla realizzazione del cambiamento. L’alternativa è Grillo. Tertium non datur”.

read more »

8 agosto 2013

Stalking, bene governo. Sì a corsia preferenziale per decreto

Il governo mette in campo un’azione importante sul fronte del contrasto alla violenza di genere; un’azione che certamente pone l’Italia tra i Paesi all’avanguardia quanto a misure di prevenzione e repressione e che consente una reale applicazione del dettato della Convenzione di Istanbul. stalking

Se compito delle istituzioni è leggere i fenomeni sociali e dare giuste risposte, credo che sia particolarmente significativo in questo senso il rafforzamento delle misure contro lo stalking. Io stessa avevo sollevato la questione al ministro Cancellieri perché troppo spesso, fino ad oggi, le forme persecutorie non fisicamente violente venivano punite in modo inadeguato, lasciando spazio a degenerazioni sovente finite in tragedia.

Mi associo perciò all’on. Carfagna nella richiesta di una corsia preferenziale per la conversione in legge del buon lavoro fatto dall’esecutivo

Così in una nota Deborah Bergamini, Pdl.

read more »

30 luglio 2013

Stalking: troppo spesso tribunali non intervengono a tutela delle vittime finché non c’è violenza fisica. Troppo tardi

deborah bergamini coffee breakC’è ancora molto da fare per la prevenzione della violenza sulle donne, da un punto di vista culturale e non solo. I recenti fatti di cronaca ci confermano che troppo spesso i tribunali non prendono provvedimenti adeguati nei confronti degli stalker fino a quando questi non passano alla violenza fisica. Cioè fino a quando, spesso, è troppo tardi per intervenire. Il risultato, sotto gli occhi di tutti, è che le donne continuano ad essere vessate, e financo uccise, anche dopo aver denunciato. Un fenomeno che ho già segnalato in un’interrogazione al Ministro Cancellieri per la quale sto attendendo risposta. Ho chiesto di sapere come il Ministro intenda agire per sensibilizzare e preparare meglio gli organi giudiziari competenti ad affrontare casi di questo genere perché lo stato, e quindi la magistratura, non può e non deve lasciare sole le vittime.

Motivo per cui firmerò l’emendamento annunciato dalla collega Mara Carfagna affinché la Camera ponga rimedio a un errore macroscopico del Senato, che ha cancellato la previsione del carcere cautelare per il reato di stalking. Non è un risparmio che possiamo permetterci” ha concluso Bergamini.

read more »

13 luglio 2013

Solidarietà a Carfagna. No all’incitamento all’odio online

Esprimo la mia solidarietà, umana e politica, alla collega Carfagna, oggetto di minacce sul web. Proprio pochi giorni fa, insieme a colleghi di tutti i gruppi, abbiamo depositato una mozione contro l’incitamento all’odio online, nella convinzione che mai e poi mai l’indiscusso principio della libertà di espressione declinato sul web deve consentire che ci siano tolleranza e assuefazione verso comportamenti violenti e illegali, aiutati dalla possibilità di rimanere nascosti dietro identità virtuali.
Il web é uno spazio di interazione umana sempre più affollato, le istituzioni devono frequentarlo attivamente per affermare e tutelare anche lì i diritti umani fondamentali dell’individuo e contrastare ogni forma di violenza
“.
Lo dichiara Deborah Bergamini, deputato Pdl, presidente della sottocommissione dedicata ai Media e all’Information Society del Consiglio d’Europa.   ……….

18 maggio 2013

Solidarietà a Carfagna. Lei sempre rispettosa, lo siano anche gli altri

Ci tengo ad esprimere profonda solidarietà alla mia collega e amica Mara Carfagna che ieri è stata insultata da ignoti in un supermercato del centro di Roma. Questo clima aggressivo, in particolare nei confronti delle donne, lede non solo la dignità personale ma anche quella della politica. Carfagna ha dimostrato in tutti i suoi anni di impegno politico di essere pronta a confrontarsi con tutti, facendo valere le proprie idee con fermezza ma senza mai rinunciare ad ascoltare quelle degli altri e senza mai scadere nell’insulto becero. Merita dunque lo stesso rispetto che pratica nei confronti degli altri“. Così Deborah Bergamini, deputato Pdl.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: