Posts tagged ‘partite iva’

5 settembre 2016

Commercio, Bolkestein impoverisce economia italiana. In ballo 1 mln posti di lavoro

La direttiva Bolkestein impoverisce l’economia del nostro Paese, che ha sue peculiarità specifiche rispetto ad altre nazioni, imperniato com’è sulla piccola impresa familiare, sulle partite Iva. Il Governo ha il dovere di intervenire subito e di far sentire la voce dell’Italia in sede Ue, prima che sia troppo tardi.
In ballo ci sono un milione di posti di lavoro, tra addetti a fiere, chioschi e mercati, e balneari, incluso l’indotto. Se la Bolkestein verrà applicata in maniera meccanica, senza tenere conto dell’unicità e della specificità del sistema Italia, a essere danneggiate saranno le imprese e le generazioni future. Ci chiediamo perché a Spagna e Portogallo, ad esempio, sia stato consentito di prorogare le concessioni, e all’Italia no: l’utilizzo di due pesi e due misure è segno che in Europa ci sono problemi, e che il nostro Paese in sede Ue ha difficoltà a farsi ascoltare. Forza Italia, comunque, continuerà come ha sempre fatto a sostenere in tutte le sedi le ragioni degli imprenditori e delle aziende familiari.

Firenze, convegno sulla direttiva Bolkenstein promosso da Assoidea

8 maggio 2014

Bonus Irpef: autonomi e partite IVA non sono contemplati

Nonostante i tentativi di Ncd, il governo a trazione Pd e osservanza tedesca non ne vuol sapere di aiutare lavoratori autonomi e partite Iva. Sui beneficiari del bonus Irpef, il ministro Padoan è stato chiaro: non c’è nulla per queste categorie, inutile provarci. Una porta in faccia ai cittadini e ai suoi colleghi di governo e maggioranza

3 aprile 2014

Bene abbassamento Irpef lavoratori dipendenti, ma non si ignorino autonomi e partite iva

Deborah Bergamini La7 Nught DeskVa benissimo l’abbassamento dell’Irpef per i lavoratori dipendenti, purché ci sia chiarezza sulla copertura, ma è sbagliato salvaguardare alcune fasce di lavoratori e ignorarne altre, come gli autonomi”.

Lo ha detto, a Coffee Break, in onda su La7, la responsabile comunicazione di Forza Itali, Deborah Bergamini, che sottolinea come “la tutela del lavoro dipendente rientri nell’interesse e nella tradizione culturale e politica del Pd”.

Il popolo delle partite Iva – prosegue Bergamini – potrebbe tornare ad essere un’importante forza economica per il rilancio del Paese, invece viene salassato, spremuto o, quando va bene, ignorato dalle politiche pubbliche”. Quanto all’intervento annunciato dal governo sull’Irpef, la deputata di Forza Italia si mostra scettica: “stante la situazione di grandissima difficoltà delle famiglie italiane, non sono così ottimista sulla possibilità che 80 euro in più in busta paga possano portare ad un aumento dei consumi”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: