Posts tagged ‘persecuzioni’

23 giugno 2014

Bene scarcerazione Meriam ma non abbassiamo la guardia. Consiglio d’Europa si impegni per difesa cristiani perseguitati

La scarcerazione di Meriam dopo mesi di assurda reclusione è una notizia che accogliamo con sollievo e soddisfazione. E’ importante che la pressione mediatica, l’azione politica e la mobilitazione internazionale proseguano affinché i diritti di tante altre donne come Meriam siano rispettati.
E’ indispensabile mantenere alta l’attenzione sulla persecuzione dei cristiani in Africa, un fenomeno dimenticato dai media ma che miete troppo spesso vittime, e non è tollerabile che ci siano aree del Mondo in cui è ancora possibile perdere la libertà personale e addirittura rischiare una condanna a morte perché si considera l’apostasia un reato penale.
La decisione del tribunale sudanese è un segnale di speranza ma deve indurci a non abbassare la guardia, perché la battaglia per l’affermazione dei diritti è lunga e necessita dell’impegno di tutti. Sottoporrò perciò la questione al Consiglio d’Europa affinché tutti gli Stati membri si impegnino per la difesa dei cristiani e, più in generale, per la tutela della libertà di religione che è un diritto umano fondamentale.

3 maggio 2012

Giornata mondiale della libertà di stampa, ancora troppe le violazioni

Debora Bergamini «Le violazioni alla libertà di stampa sono purtroppo frequenti ancora oggi. Troppi giornalisti sono brutalmente aggrediti, malmenati, arrestati e persino uccisi perché cercano di informarci di ciò che accade nel mondo. In un’epoca in cui la comunicazione ha raggiunto un’evoluzione sorprendente, ancora assistiamo a queste plateali e gravissime violazioni dei diritti umani. C’è ancora chi cerca di censurare e nascondere i fatti, condizionando i giornali o oscurando internet. Non voltiamoci dall’altra parte quando vediamo calpestati i diritti fondamentali della società democratica, fingendo che non ci riguardino». Lo dichiara, in occasione della giornata mondiale per la libertà di stampa, l’On. Deborah Bergamini, presidente della sottocommissione per i Media e la Società dell’Informazione della Commissione Cultura dell’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa.

«La Giornata per la Libertà di Stampa, che si festeggia oggi in tutto il mondo, deve essere un momento di riflessione per tutti e l’occasione per ricordarci di non rimanere inerti», ha proseguito la parlamentare del PPE. «La libertà di informazione è un diritto fondamentale, e la sua corretta celebrazione e pratica richiede che non venga utilizzata come paravento per ledere altri diritti fondamentali quali la dignità della persona e il rispetto della vita privata». «Da 63 anni il Consiglio d’Europa – proprio il 5 maggio ricorre l’anniversario della fondazione – cerca di indirizzare l’Europa verso un giusto equilibrio tra il godimento dei propri diritti fondamentali e il rispetto dei diritti, altrettanto fondamentali, degli altri. Con la società globalizzata di oggi tale compito è sempre più arduo, ma dobbiamo renderci conto che su questa equazione si fonda la società democratica in cui tutti vorremmo vivere» conclude l’On. Bergamini.

Di seguito il comunicato originale, in inglese:

read more »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: